Fotografare e catturare l'attimo fuggente... | Trekking.it

Fotografare e catturare l’attimo fuggente…

0

Vi presentiamo due fotocamere compatte ideali per ogni condizione outdoor.

Quante volte ci è capitato, osservando la luce disegnare sfumature irreali intorno a noi che diventano effimeri e irripetibili capolavori artistici, maledire il momento in cui abbiamo deciso di lasciare a casa la nostra macchina fotografica? Troppo pesante, troppo ingombrante, troppo… Infinite volte. anche a me.

Fin quando non ho deciso che, nelle mie escursioni, mai più avrei rinunciato ad avere con me il mio “magazzino” per catturare quello che gli occhi sanno scoprire e i pensieri ricordare, ma che quasi sempre è impossibile da raccontare se non attraverso l’oggettiva narrazione visiva di una fotografia.

Sul lavoro sono inesorabile, anche se le mie spalle mi odiano, e nello zaino ho sempre le mie reflex, almeno due – solitamente Nikon D800 e 810 – con gli obiettivi zoom F/2.8 – focale 12/24, 24/70 e 70/200 – magnifici ma altrettanto pesanti… Non sempre, però, lavoro, perciò nello zaino tendo a mettere qualche “genere di conforto” in più (pane, speck e cioccolata) e fotocamere più leggere che però mi consentano di catturare qualsiasi situazione, vicina e lontana, in cui mi imbatto.

Qui di seguito vi presentiamo due fotocamere compatte ideali per ogni condizione outdoor. Fotografare è un’idea, prima ancora di essere un atto cosciente, e la fotocamera il prolungamento ideale dei propri pensieri e delle percezioni che “subiamo” dall’esterno ogni volta che guardiamo. Il limite, spesso, è rappresentato dalla lunghezza focale, spesso troppo grandangolare o troppo “tele”, che però i modelli presentati riescono a superare in modo impeccabile, presentando focali zoom inarrivabili per qualsiasi reflex.

Nikon Coolpix P900

La nuova frontiera di ogni fotografo naturalista! Uno zoom ottico che spazia da 24 a 2000 – DUEMILA, avete letto bene! – millimetri, addirittura espandibile a 4000mm con il Dinamic Fine Zoom? Fantascienza? NO!

Con un sensore CMOS da 16Mpixel, la nuova Nikon P900 è dotata di un incredibile zoom 83x, in grado di catturare dettagli invisibili a occhio nudo; l’obiettivo, con lente in vetro Super ED che riduce gli effetti di aberrazione cromatica, è anche estremamente luminoso, con diaframma 2.8/5.6 che consente una definizione cristallina dell’immagine, garantita a mano libera dal potente stabilizzatore VR ottico ad alte prestazioni, un nuovo sistema che riduce ulteriormente le vibrazioni rilevando simultaneamente i movimenti dell’obiettivo (sensore di velocità angolare) e del sensore di immagine (dati del vettore di movimento), permettendo un calcolo più accurato della quantità di effetto mosso e assicurando prestazioni significativamente potenziate.

Il mirino elettronico integrato permette di passare con facilità da uno stile di ripresa all’altro: avvicinando l’occhio al mirino, il sensore di accensione e spegnimento monitor passa automaticamente dalla ripresa tramite display a quella tramite mirino elettronico.

I luoghi delle riprese sono rilevati con assoluta precisione grazie al sensore GPS/GLONASS/QZSS incorporato che acquisisce i dati di posizione con rapidità, in qualsiasi parte del mondo. È anche possibile condividere istantaneamente immagini grazie al Wi-Fi incorporato e al supporto NFC che consente il trasferimento semplicemente mettendo a contatto la fotocamera con uno smart device compatibile.

Fotografare o riprendere video Full HD con uno zoom 83x significa ottenere un livello di dettaglio prima impensabile; l’Autofocus individua velocemente e con precisione il soggetto garantendo una perfetta messa a fuoco automatica. E’ anche possibile realizzare filmati accelerati o in time laps, con una sequenza di immagini catturate a intervalli regolari di 10 secondi. Dotata di microfono zoom, la P900 realizza filmati Full HD dal suono direzionale di alta qualità grazie al microfono zoom, che cambia direzione in base all’attività dello zoom.

Oltre ai classici settaggi P/S/A/M, è presente il settaggio Birdwatching e Luna: riprendere soggetti quali la luna e gli uccelli è facile selezionando le opportune impostazioni in Selezione scene auto.

 

 

Nikon Coolpix P610

Sorellina minore? Solo in apparenza; la COOLPIX P610 da 16 megapixel apre, come la sorella maggiore, nuovi orizzonti nella fotografia naturalistica e di paesaggi notturni, grazie allo zoom ottico 60x estendibile fino a Dynamic Fine Zoom 120x.

La differenza nell’ottica, che spara “solo” da 24 a 1440mm, la rende più compatta e leggera, ma in grado di soddisfare le esigenze del 99% dei fotonaturalisti; per il resto, sono presenti quasi tutte le funzioni della P900: schermo ad angolazione variabile e mirino elettronico con spegnimento automatico del display; condivisione immediata delle immagini realizzate con il Wi-Fi integrato e il supporto NFC; sistema VR (riduzione vibrazioni) ottico a doppio rilevamento; informazioni rapide e dettagliate sulla posizione durante le riprese, grazie ai sistemi satellitari internazionali GPS/GLONASS/QZSS; sensore di immagine CMOS da 16 MP retroilluminato; filmati Full HD (1080/60p) eccezionalmente fluidi e con audio di alta qualità, grazie al microfono che cambia direzione in base allo zoom.

 

Testo di Michele Dalla Palma

A proposito dell'autore

Enrico Bottino

Foto e testi, una armonia che libera la creatività sui sentieri della natura. Il trekking è una passione giovane che mi ha permesso di alimentarne un’altra, la fotografia, che oggi svolgo con entusiasmo e in modo professionale. Lavoro nella convinzione che non bisogna andare lontani per realizzare magnifiche fotografie: basta trascorrere una giornata nei boschi e ammirare i minuscoli particolari della natura; l’importante è cogliere l’attimo, solo così è possibile scattare istantanee che non si ripeteranno mai più. Un consiglio? Non tenete mai la digitale riposta nello zaino, portatela sempre a portata di mano. E non fermatevi mai, potreste scoprire che le parole sono complementari alle immagini, che al piacere di scattare foto sempre migliori può subentrare quello altrettanto bello di scrivere.

Non ci sono commenti

Lascia un tuo commento