Fitness tracker o smartband: Dispositivi indossabili per l'outdoor | Trekking.it

Fitness tracker o smartband: Dispositivi indossabili per l’outdoor

0

Non è un orologio da outdoor, non è un cardiofrequenzimetro e non è neppure un classico contapassi.

Il fitness tracker, o smartband che dir si voglia, è una delle tante nuove diavolerie appartenenti alla famiglia dei dispositivi tecnologici indossabili.

In pratica la loro funzione è quella di stare sempre al nostro polso, per monitorare l’attività fisica quotidiana: numero di passi, calorie consumate, battito cardiaco, distanze percorse e tutto quanto può essere misurato o dedotto dall’hardware integrato nei bracciali e dal software delle App per lo smartphone con cui solitamente si abbinano.

Veniamo subito al punto essenziale

I fitness tracker non hanno funzioni specifiche per il trekking e la loro utilità per gli escursionisti è la stessa che possono avere per qualsiasi persona che pratica abitualmente attività sportiva: un aiuto per pianificare il proprio allenamento e per il monitoraggio dei propri paramenti fisici.

Per i “sempreconnessi” un vantaggio offerto da alcuni tipi di bracciali è anche quello di poter ricevere sms, notifiche di chiamate ed e-mail senza doversi portare appresso il telefono durante un’escursione o un allenamento.

A proposito di monitoraggio: la precisione dei dati che questi dispositivi sono in grado di raccogliere dipende ovviamente dal tipo e dalla qualità delle tecnologie e dei materiali utilizzati.

Qualche esempio: la misurazione del battito cardiaco difficilmente può avere la stessa precisione di quella data da una fascia cardio pettorale, perché il fitness tracker misura le pulsazioni tramite una luce led che consente il rilevamento della variazione di pressione sanguigna, rilevamento su cui possono influire diversi fattori come l’interferenza della luce ambientale, la profondità delle vene del polso, la presenza di peli o tatuaggi, ecc.

Lo stesso vale per il contapassi e per la conversione dei passi in distanza percorsa. La precisione delle misurazione di questi dispositivo non potrà raggiungere quelle degli amici navigatori GPS.

Ovviamente però, considerando che questi apparecchi sono utilizzati per monitorare i propri progressi nell’attività fisica quotidiana, i livelli di precisione sono più che sufficiente per questo fine. 

Polar A 360

Questo dispositivo indossabile è progettato per essere confortevole e poco ingombrante al polso, ci sono cinturini colorati intercambiabili, poi abbiamo un corpo principale totalmente impermeabile che incorpora un display LCD a colori touchscreen. È presente un sensore che, grazie ad un sistema a luce LED , permette il monitoraggio continuo del battito cardiaco.

Il display permette di tenere sotto controllo diversi dati, dai più semplici come l’ora a quelli più complessi come le statistiche sui nostri allenamenti e spostamenti. Per fornire questi dati vengono monitorare e registrate la velocità, distanza percorsa, i passi, le calorie consumate, il tipo di attività svolta e perfino qualità del sonno.

Per poter rimanere aggiornati sui rilievi effettuati da questo dispositivo, grazie ad una apposita APP, possiamo ricevere sul nostro smartphone notifiche sulle attività svolte e sul nostro allenamento. In ultimo citiamo anche la batteria che ha una durata di addirittura di 2 settimane.

Si tratta di un prodotto di altissima qualità e curato nei minimi dettagli, assolutamente consigliato per ogni sportivo che voglia monitorare i progressi della propria attività .



  • Impugnatura in schiuma EVA con laccio traspirante
  • Prolunga in EVA antiscivolo
  • Punta Flex Tech Tips (carbide) con gommini copripunta
  • Rotella Trekking da 60 mm e Compactor Powder incluse nella fornitura

Utilizzo
Trekking impegnativi ed escursioni tecniche

Peso
248 g cad. (nella versione da 110 cm)

Lunghezza
Tre versioni: 110/120/130 cm

Vivo Smart di Garmin

Specifiche Tecniche

  • Display touchscreen monocromatico retroilluminato e antiriflesso
  • Tecnologia Garmin Elevate™ per la rilevazione del battito cardiaco.
  • Funzione HR Braodcast per condividere le statistiche e i dati con antro dispositivi Garmin.
  • Tecnologia Garmin Move IQ™ per il riconoscimento automatico delle attività
  • Conta passi, distanza percorsa e calorie bruciate su base quotidiana.
  • Calcolo dei minuti di intensità settimanali e piani di scale saliti
  • Con Smart Notification visualizza le notifiche del tuo smartphone sul display1
  • Compatibile con Garmin Connect™ Mobile
Vívosmart HR, utilizza la tecnologia Garmin Elevate per rilevare e misurare  la frequenza cardiaca al polso senza l’utilizzo di una fascia cardio. Inoltre è in grado di misurare le calorie bruciate e l’intensità dell’attività fisica. 
Anche il dispositivo Garmin non si risparmia nelle informazioni da dare allo sportivo, infatti oltre al mostrare la data e l’ora, il display installato nel corpo del dispositivo, monitora i passi, la distanza percorsa e le calorie bruciate. Un vero e proprio assistente personale.

Inoltre la tecnologia Garmin Move IQ è in grado di rilevare da sola la tipologia di attività svolta. Stiamo camminando, correndo o pedalando? Non ci sarà bisogno di intervenire nel setting del dispositivo con complesse configurazioni, farà tutto da solo. Perché è in grado di riconoscere i diversi movimenti che si contraddistinguono le diverse attività.

L’obiettivo giornaliero: Una funziona molto interessante per chi decide di iniziare a camminare, perché permette di impostare degli obbiettivi temporali di passi da percorrere e, dopo un periodo di inattività, la fascia ci ricorderà di rimetterci in marcia. Questi dispositivi sono un ottimo ausilio per chi ha deciso di ricominciare a muoversi.

Il display touchscreen di vívosmart HR è sensibile al tocco anche con i guanti. Grazie ai caratteri chiari su sfondo nero è perfettamente leggibile in tutte le condizioni di luce e mostrando in maniera chiara tutti i tuoi dati.



Grazie all’apposita APP Garmin per gli smartphone, sarà possibile rimanere sempre connessi e riceve sul proprio telefono notifiche ed SMS che ci ricorderanno le statistiche delle attività svolte e gli obbiettivi che ci siamo posti.

 

Microsoft Band 2

Sicuramente la tecnologia e le grandi capacità dei team Microsoft hanno contribuito a rendere questo dispositivo indossabile tra i migliori smartband sul mercato. Molto adatto per chi ama camminare, correre oppure andare in bicicletta. Un dispositivo progettato bene e realizzato anche meglio.

Le funzionalità più comuni e diffuse in queste categorie di oggetti, quali il contapassi, il misuratore della distanza percorsa e il sensore per la rilevazione della frequenza cardiaca sono naturalmente presenti e ben funzionanti. Ottima anche la App che permette di ricevere tutti i dati anche su dispositivo mobile

Uno degli elementi che fa di questo gioiellino Microsoft uno dei prodotti migliori nel mercato  è la sua capacità e precisione nei monitoraggi e tracciamenti di lunghe distanze, sia nel cammino che nella corsa.

Il display ricurvo, installato nel corpo principale del dispositivo, mostra costantemente i progressi e i valori di affaticamento durante l’attività fisica, redendo immediatamente accessibili i parametri da tenere sotto controllo e consultare immediatamente durante l’attività fisica.

Ovviamente la comodità non è lasciata in secondo piano, le forme si adattano molto bene allo sport, il cinturino è molto leggero e non da fastidio a contatto con la pelle, il peso è molto ridotto e l’interfaccia ricorda da vicino il mondo Microsoft , quindi risulta molto familiare a chi li utilizza quotidianamente.

Sony SWR30W SmartBand

Non certo tra gli ultimissimi usciti sul mercato ma questo dispositivo indossabile di Sony merita comunque una menzione tra gli apparecchi indossabili per lo sport. La ragione è la ricchezza di funzionalità che lo contraddistinguono, a partire dal display E-Ink con un sistema di illuminazione che lo rende perfettamente leggibile anche sotto la luce del sole.

Sono presenti le funzionalità classiche come la misurazione del sonno, il contapassi e il contatore delle distanze percorse. Ma la vera unicità di questo dispositivo sta nella possibilità di ricevere notifiche e, in particolare, chiamate.

Infatti nel corpo di questo strumento della Sony, oltre al display, è presente anche un microfono e un altoparlante, necessari per poter ricevere ed effettuare chiamate in viva voceImplementa anche un microfono ed un altoparlante con i quali potrete ricevere ed effettuare chiamate in vivavoce.

Immagino che vi stiano venendo in mente un paio di domande. Iniziamo dalla prima, la risposta è si! Con questo smartband al polso somiglierete a Michael Knight della serie Supercar, che utilizzavo un congegno simile per richiamare KIT. Alla seconda domanda rispondiamo che questi due “accessori” non influiscono sull’impermeabilità, il peso o la resistenza di questo strumento.

Non bisogna sottovalutare l’efficace App (anzi 2 app) della Sony  che permette di far comunicare il dispositivo con lo smartphone e  attraverso le quali si potranno aggiungere diversi plug-in che rendono questa smartband molto simile ad uno smartwatch.

FitBit Charge 2

FitBit è un’azienda leader in questo segmento di mercato, quindi non potevamo non presentarvi uno dei suo modelli più noti di fitness tracker, ricco di funzionalità, da design ricercato e dalla affidabilità garantita, stiamo parlando del Charge HR. Iniziamo proprio dal lato estetico, l’azienda FitBit ha voluto creare un prodotto ricercato ed elegante che si adattasse non solo all’attività oudoor ma anche all’utilizzo settimanale, durante il lavoro.

Non è assolutamente un aspetto da sottovalutare perché, se state seguendo un ciclo di allenamento, magari camminando un pò ogni giorno durante la pausa pranzo, avrete necessità di avere il vostro smartband sempre con voi ma, se il vostro lavoro vi “costringe” ad un abito elegante, ci rendiamo conto che questi dispositivi non siano il massimo dello stile.

Il Fitbit, proprio per venire incontro a queste necessità, è disponibile in una vasta gamma di colori, che vanno dal prugna, blu e mandarino all’immancabile nero. Così come diverse varianti esistono del display che potrò abbinarsi al colore del cinturino.

Adesso parliamo del display, un OLED monocromatico, caratterizzato da riflessi vivaci e da un’ampia leggibilità, nonostante le dimensione decisamente più ridotte rispetto a molti dei suoi rivali. Sono presenti tutte le indicazioni utili, lo schermo mostra il tempo, i passi giornalieri, la distanza percorsa, le calorie e la frequenza cardiaca 24h su 24h . Tutte queste funzioni si possono scorrere col pulsante fisico del tracker a sinistra del dispositivo.

La chiusura simile a quella di un orologio, la piccola fibbia collegata al cinturino in caucciù e il peso davvero contenuti del dispositivo rendono questo strumento decisamente comodo da indossare. 

Principali caratteristiche e funzionalità:

Questo dispositivo ha un monitoraggio avanzato ricco di utili parametri per le nostre attività sportive, la App scaricabile sullo smartphone rende disponibile tutte le statistiche e i traguardi raggiunti nell’allenamento, arricchiti dai parametri sulla frequenza cardiaca, delle calorie bruciare e delle distanze percorse. Questo modello è stato arricchito anche con un’utile funzionalità per monitorare il sonno che opera automaticamente, senza la necessità di intervenire sulle impostazioni

L’azienda ha progettato e realizzato questo dispositivo appositamente per lo sport, ecco perchè la precisione e l’accuratezza delle misurazioni non devono stupire. La funzione ID chiamante avvicina il Fitbit Charge HR ad uno  smartwatch, infatti il dispositivo suona e vibra quando riceviamo una chiama sul nostro telefono, visualizzando anche il nome della persone che ci sta chiamando.

 

A proposito dell'autore

Massimo Clementi

Web Content Manager di Trekking.it. Social media, scrittura e contenuti sono il mio pane quotidiano. Appassionato di montagna, trekking e attività outdoor. Mi prendo cura ogni giorno dei contenuti di trekking.it, mi assicuro che siano di qualità e utili per chi li legge. Cerchiamo di prendere i migliori ingredienti dalla grande giungla di internet per "cucinare" articoli e approfondimenti che sappiano dare valore ai nostri lettori.

Non ci sono commenti

Lascia un tuo commento