Michelin: dai pneumatici alle suole | Trekking.it

Michelin: dai pneumatici alle suole

2

La stagione fredda è alle porte, pertanto per muoverci in tutta sicurezza sulle strade innevate, se non addirittura ghiacciate, provvediamo al cambio delle gomme.

E allora perché non adottare lo stesso principio e prevedere il cambio del battistrada anche sui nostri più fedeli compagni di viaggio? Stiamo parlando naturalmente degli scarponi

Ormai lo sappiamo, le calzature per camminare nella natura devono soddisfare quattro principi essenziali: comfort, traspirabilità e tenuta d’acqua, leggerezza, performances.

Requisiti garantiti da materiali sempre più sofisticati che offrono una calzata morbida e avvolgente con una diminuzione drastica dei pesi; le membrane ormai hanno le prestazioni di una “seconda pelle” e i materiali compositi utilizzati per gli intersuola garantiscono torsioni minime, ottima tenuta laterale anche con appoggi “estremi” su pochi millimetri di bordo, flessione progressiva della rullata, ammortizzamento di asperità e sollecitazioni, mentre le suole offrono un grip da “zampa di mosca” su qualsiasi terreno, anche il più umido e sconnesso.

Nella scelta della scarpa, però, è importante ricordare che ogni piede è un “prodotto” unico, e la soluzione migliore, purtroppo impossibile da realizzare, consisterebbe nell’avere scarpe costruite su misura in base alla propria morfologia. Utile, pertanto, in fase di acquisto, provare più modelli.

Infatti anche le calzature, indipendentemente dall’aspetto estetico, sono molto diverse le une dalle altre!

Con le suole Michelin l’inverno è ancora più sicuro

Una calzatura nata per l’escursionismo invernale e le attività sulla neve deve rispondere a requisiti specifici:

  • adattarsi a ogni tipo di terreno;
  • rendere il contatto con il suolo più sicuro, anche in condizioni di superfici innevate o ghiacciate;
  • percepire un pieno controllo del terreno, senza rinunciare al comfort.

Questi tre punti trovano risposta nelle suole e se fino ad oggi abbiamo parlato soprattutto di Vibram, vogliamo ora mettervi a conoscenza anche di una “nuova” marca che può apportare un valore aggiunto e innovativo al mondo delle calzature ad alte prestazioni: Michelin!

Infatti pneumatici e scarpe condividono lo stesso vocabolario: impronta, suola, battistrada, rotolamento, stabilità, gomma e tessuto. Quindi, Michelin, leader francese nel campo dei pneumatici, da oggi non trasmette sicurezza solo su strada… ma anche sui sentieri.

Michelin, con oltre un secolo di profondo know-how e la capacità di trasferire dagli pneumatici alle suole le proprie tecnologie, anche in ambito outdoor può proporre un’ampia offerta di suole specifiche, tenendo conto delle necessità tecniche di chi le indosserà e quando.

Quindi non sorprendetevi se calzature indicate per terreni invernali presentano la suola esclusiva Michelin che garantisce massimo comfort e aderenza eccezionale. La progettazione, lo sviluppo e la produzione di suole ad alte prestazioni ha portato innovazione e vantaggi tangibili per i trekkers.

 

Vediamo adesso, a campione, qualche modello segnalato dalle aziende.

 

Scarpone da alpinismo MAMMUT Nordwand Light Mid GTX

In montagna si sa, la leggerezza è un aspetto da non sottovalutare, e ogni escursionista esperto analizza la propria attrezzatura anche sotto il profilo del peso che dovrà portare con se per tutta la giornata.

Dallo zaino all’equipaggiamento tecnico, dall’abbigliamento alle calzature, il tema della leggerezza è sempre più centrale, perché ridurre il peso significa minor energie spese dall’escursionista che resterà più riposato e fresco nei momenti importanti della propria gita in montagna.

Sulla base di questa esigenza e dalla tecnologia degli pneumatici MICHELIN, nascono le suole tecniche Michelin con tecnologia MICHELIN FIBER LITE.

La suola viene realizzata attraverso la fusione di fibre e gomma in un processo di compressione a caldo: il risultato è un battistrada leggero, sottile, flessibile e al contempo stabile per la tomaia che lo monterà. Qualità che appartengono anche alla suola MICHELIN con cui è equipaggiata la MAMMUT Nordwand Light Mid GTX.

La suola di questo modello si ispira in particolare allo pneumatico da rally invernale MICHELIN NA00 e deve le sue caratteristiche ad un mix tra la mescola MICHELIN Outdoor Compound (OC), adatta a terreni estremi e sconnessi, particolarmente robusta, in grado di offrire stabilità e buona resistenza all’abrasione, e uno studiato disegno del battistrada.

Alla leggerezza estrema, garantita dalla MICHELIN FIBER LITE Technology, si aggiungono ottime prestazioni in termini di trazione.

La scarpa Mammut equipaggiata con suola MICHELIN è quindi perfetta per l’alta montagna, l’inverno e le condizioni miste.

Prezzo consigliato al pubblico: Euro 400,00

 

Scarponcini da trekking leggero e sportivo MOAPA Lady GTX®

Questo scarponcino da trekking leggero e sportivo è estremamente versatile e rappresenta la soluzione perfetta per le escursioni in condizioni di freddo e per l’uso quotidiano nella stagione invernale. Equipaggiato con la nuova ed esclusiva suola MICHELIN, che si ispira al leggendario pneumatico invernale da auto MICHELIN Alpin 5.

La suola offre trazione e stabilità su terreni invernali, pur mantenendo un’ottima resistenza all’abrasione e performance di durabilità. MOAPA GTX® è realizzato con StraightFit last che offre più spazio e isola maggiormente le dita.

Prezzo consigliato al pubblico: Euro 199,99

 

SALEWA Ultra Flex Mid GTX

Le attività a ritmo veloce su terreni accidentati con tratti bagnati, fangosi e rocciosi sono le insidie di ogni speed hiker, specialmente con l’arrivo delle stagioni più fredde, sul finire dell’autunno e nei primi mesi invernali.

Velocità, agilità e controllo del terreno sono caratteristiche imprescindibili per questo tipo di discipline. Sulla base di queste esigenze SALEWA ha sviluppato la Ultra Flex Mid GTX, una calzatura dal taglio medio in grado di proteggere la caviglia e isolare il piede dall’acqua come un scarpone da trekking, ma che offre la leggerezza, l’agilità e l’aderenza tipiche di una scarpa da trail.

Disegnate per favorire agilità e movimenti rapidi le Ultra Flex Mid GTX sono state dotate del brevettato sistema SALEWA Flex Collar, un’innovazione chiave che permette di aumentare del 20% la flessione plantare della caviglia per compiere movimenti più veloci e offrire un maggiore comfort durante la discesa.

La scarpa è equipaggiata con suola Michelin, sviluppata per offrire trazione e stabilità su differenti condizioni di terreno. Facilita e velocizza il naturale movimento della rullata, dal momento in cui il tallone poggia sul suolo per poi staccarsi in punta.

Disponibili in offerta su Amazon:

Scarponcini da donna COLUMBIA Bangor

Le migliori tecnologie Columbia combinate con il know how di Michelin nel contatto al suolo hanno portato alla nascita di una scarpa invernale che mantiene i piedi caldi e asciutti grazie alla protezione della fodera termoriflettente.

La suola Michelin è dotata della tecnologia Michelin Ice Control, un nuovo modo di immaginare le prestazioni delle suole invernali: resistenza alle basse temperature, stabilità e controllo multidirezionale su terreni ghiacciati.

Studiata per offrire controllo avanzato in condizioni di ghiaccio e neve, questa nuova suola realizzata in gomma al 100%, mantiene buona flessibilità anche a temperature medio basse, consentendo alla calzatura di assecondare la naturale flessione del piede durante la camminata.

Eleganti e funzionali gli scarponcini Columbia Bangor sono realizzati in pelle primo fiore che tiene lontana l’umidità grazie al design con cuciture termosaldate.

 

Disponibili in offerta su Amazon:

 

Scarponcini da uomo COLUMBIA Bugaboot

Scarponcini Columbia progettati per affrontare le condizioni climatiche più difficili grazie alla suola Michelin con cui sono equipaggiati che offre una presa salda nelle condizioni di freddo su diversi terreni. La suola assicura ottime performance fino a -30°C, si caratterizza per un compound antiscivolo e buona resistenza all’abrasione.

La tomaia è realizzata in pelle con trattamento impermeabile, tessuto in nylon e dettagli metallici, con cuciture termosaldate. È dotata di tecnologia Columbia Omni-Heat Reflective con imbottitura da 400g.

Disponibili in offerta su Amazon:

Gli scarponcini da uomo HANWAG Anvic GTX

Scarponcini dedicati ad un utente attivo che si muove all’aria aperta, anche in inverno, e ha quindi bisogno di una scarpa per ogni condizione di utilizzo nelle giornate invernali. Equipaggiati con la nuova ed esclusiva suola MICHELIN, che si ispira al leggendario pneumatico invernale da auto MICHELIN Alpin 5.

La suola offre trazione e stabilità su terreni invernali, pur mantenendo un’ottima resistenza all’abrasione e performance di durabilità.

Combinando una suola dalla struttura extra morbida, nabuk di alta qualità, un interno in GORE-TEX® e un’applicazione flessibile sulla parte posteriore della tomaia, ANVIK GTX unisce comodità, funzionalità e design per tutti gli usi invernali. ANVIK GTX® è dotato, inoltre, di StraightFit last che offre più spazio e isola maggiormente le dita

 

Scarponcini da donna AOTEA gommati MICHELIN

Scarponcini da donna flessibili e multifunzionali equipaggiati con suola MICHELIN, che offre trazione e aderenza eccezionali. Un modello ideale per lunghe passeggiate nei boschi e per l’uso quotidiano nella stagione invernale.

La nuova ed esclusiva suola MICHELIN, che si ispira al leggendario pneumatico invernale da auto MICHELIN Alpin 5, offre trazione e stabilità su terreni invernali, pur mantenendo un’ottima resistenza all’abrasione e performance di durabilità.

Nabuk di alta qualità, un in­terno in GORE-TEX® e un’applicazione flessibile sulla parte posteriore della tomaia. AOTEA GTX® è dotato, inoltre, di StraightFit last che offre più spazio al piede femminile e isola maggiormente le dita.

Disponibili in offerta su Amazon:

 

Scarpone da snowboard RIDE LASSO

Come chi guida lungo le strade innevate di montagna ripone piena fiducia nella tenuta dei propri pneumatici MICHELIN, da alcune stagioni anche gli snowboarder possono affidare le proprie avventure sulla neve agli scarponi Ride equipaggiati con suola MICHELIN.

Grazie al sistema di chiusura Boa e al metodo di allacciatura Tongue Tied™ i riders che indossano lo scarpone Lasso potranno divertirsi sulla neve senza sprecare tempo con lacci umidi e scivolosi.

Il sistema Boa® Coiler™ aiuta inoltre ad eliminare il cavo in eccesso, permettendo al rider di diminuire il numero di giri del quadrante Boa che sono necessari per ottenere un fit ideale.

Chiunque indossi lo scarpone Lasso può contare su comfort, grazie alla scarpetta termoformabile Intuition™ Support Foam che migliora vestibilità e supporto, ma ridurrà anche il rischio di infortuni per merito della suola MICHELIN Summit in grado di offrire trazione su ogni tipo di terreno.

La suola, che si ispira allo pneumatico per la mountain bike MICHELIN Country Trail, presenta una tassellatura più fitta nella zona della punta e del tallone, per una miglior trazione, stabilità e tenuta in frenata. Mentre sul perimetro i tasselli sono più massicci per favorire la stabilità del rider.

Sui tasselli è prevista una piccola feritoia che da una parte facilita l’autopulizia e dall’altra migliora l’aderenza. Il particolare design della parte centrale è stato pensato per una buona aderenza anche sugli ostacoli.

Da sottolineare la durata della mescola ingegnerizzata, altamente resistente e in grado di garantire le massime performance fino una temperatura di -40°C.

Infine una menzione particolare per la buona flessibilità della suola MICHELIN Summit, condizione alla base del comfort e, soprattutto, dell’adattabilità a ogni conformazione del fondo.

Disponibili in offerta su Amazon:

 

Scarpone da snowbard RIDE JACKSON

Lo scarpone da snowboard Ride Jackson con suola ad alte prestazioni MICHELIN è pensato per i rider che vogliono provare l’ebbrezza di discese nuove e sconosciute. Collaudata chiusura Boa Coiler e rivestimento in schiuma combinato a soletta in EVA a doppia densità completano le caratteristiche, per una calzata confortevole anche dopo diverse ore di utilizzo.

La suola, che si ispira allo pneumatico per la mountain bike MICHELIN Country Trail, assicura buona flessibilità, condizione alla base del comfort e, soprattutto, dell’adattabilità a ogni conformazione del terreno. Da sottolineare la durata della mescola ingegnerizzata, altamente resistente e in grado di garantire le massime performance fino una temperatura di -40°C.

Disponibili in offerta su Amazon:

 

Scarpone HIKE&SKI NORDICA STRIDER 130 PRO DYN

Lo scarpone Nordica Strider equipaggiato con suola MICHELIN per un controllo avanzato del terreno è dedicato al mondo del Mountain Active: sciatori orientati allo sci da discesa che hanno voglia di mettersi alla prova in nuove avventure sulla neve, per vivere la montagna in modo attivo e a 360°. Lo Strider offre un mix di performance per le discese in pista, ma anche comfort, versatilità e semplicità di utilizzo nelle fasi di risalita.

Uno scarpone dedicato al mondo Mountain Active ha bisogno di una suola in grado di fornire trazione e aderenza su neve e terreni ghiacciati, stabilità e grande resistenza al freddo, per queste ragioni Nordica ha deciso di affidarsi, per il progetto Strider, a Michelin, garanzia di grande esperienza nel campo del contatto al suolo.

I designer di Michelin hanno ingegnerizzato, “from tire to soles”, la giusta mescola della gomma e, insieme al team di Nordica, hanno individuato il migliore design per il battistrada.

La suola MICHELIN si ispira allo pneumatico invernale da auto MICHELIN Latitude X-Ice North ed è stata realizzata in Winter Compound, una mescola dalla specifica durezza in grado di garantire resistenza alle basse temperature fino a -30°C, qualità antiscivolo e ottima resistenza all’abrasione.

 

Prezzo consigliato al pubblico: Euro 650,00

 

 

 

 

Potrebbe interessarti anche:

A proposito dell'autore

Enrico Bottino

Foto e testi, una armonia che libera la creatività sui sentieri della natura. Il trekking è una passione giovane che mi ha permesso di alimentarne un’altra, la fotografia, che oggi svolgo con entusiasmo e in modo professionale. Lavoro nella convinzione che non bisogna andare lontani per realizzare magnifiche fotografie: basta trascorrere una giornata nei boschi e ammirare i minuscoli particolari della natura; l’importante è cogliere l’attimo, solo così è possibile scattare istantanee che non si ripeteranno mai più. Un consiglio? Non tenete mai la digitale riposta nello zaino, portatela sempre a portata di mano. E non fermatevi mai, potreste scoprire che le parole sono complementari alle immagini, che al piacere di scattare foto sempre migliori può subentrare quello altrettanto bello di scrivere.

2 comments

Lascia un tuo commento