“Walking for health”: in Inghilterra si cammina per stare meglio | Trekking.it

“Walking for health”: in Inghilterra si cammina per stare meglio

Categorie: Articoli, Focus, News
0
In apertura: una passeggiata per i 10 anni del Walking for health nella città di Eastleigh. Foto di boyatwood

Si chiama “Walking for health”, ed è un programma tanto semplice quanto efficace: organizzare camminate in compagnia per stimolare uno stile di vita sano, ritagliarsi del tempo per l’attività fisica e vivere meglio.

L’importanza dell’attività fisica nella vita quotidiana è una consapevolezza ormai riconosciuta da tempo, ma non tutti sembrano ancora seguire la giusta direzione. In Inghilterra, ad esempio, metà dei cittadini in età adulta non conducono uno stile di vita abbastanza attivo da trarre benefici dall’attività fisica. In questo caso la pigrizia è il minore dei problemi, in quanto un’eccessiva sedentarietà può aumentare il rischio nello sviluppo di problemi di salute come diabete, malattie dell’apparato cardio-circolatorio o forme tumorali.

Passeggiata primaverile tra i prati di Chandlers Ford. Foto di boyatwood

Passeggiata primaverile tra i prati di Chandlers Ford. Foto di boyatwood

Per questo motivo, oltre Manica si è deciso di investire in un’iniziativa che non richiede grandi fondi, preparazione o personale altamente specializzato, ma solo di un abbigliamento adatto, scarpe comode e buona volontà. Si chiama “Walking for health” – letteralmente Camminare per la salute – ed è un grande network di camminate e camminatori, la cui missione è quella di coinvolgere sempre più persone nelle oltre 3.000 camminate di gruppo che ogni settimana hanno luogo in tutti gli angoli d’Inghilterra.

Oltre 14 anni di esperienza hanno portato al coinvolgimento di oltre 10.000 accompagnatori volontari, i quali dopo un allenamento specifico, incoraggiano, supportano e includono nuovi camminatori. Non si parla di grandi traversate o imprese epiche: le camminate sono semplici e alla portata di tutti, e per una volta il fine ultimo non è la conquista di una vetta remota o una sfida impossibile contro sé stessi, ma semplicemente il piacere di una passeggiata in compagnia per mantenersi attivi anche in età avanzata.

Le camminate sono anche organizzate in città, come questa in un parco di Bristol. Foto di Nicola Ferris

Le camminate sono anche organizzate in città, come questa in un parco di Bristol. Foto di Nicola Ferris

Molti camminatori indecisi sono diventati assidui frequentatori di queste camminate organizzate, in quanto “Walking for health” non è soltanto un’attività positiva per il fisico ma anche un luogo di conoscenza e socializzazione.

Gli itinerari sono pianificati da un team nazionale che garantisce anche promozione gratuita, e sono consultabili con tanto di mappa sul sito https://www.walkingforhealth.org.uk/walkfinder.

L’iniziativa è supportata dall’associazione inglese “Ramblers”, il cui fine è promuovere le passeggiate e le attività di outdoor, nonché dal Macmillan Cancer Support, un’associazione che fornisce supporto medico e finanziario ai malati di cancro. In particolare il supporto di Macmillan si inserisce per sottolineare l’apporto positivo di una buona dose di attività fisica nella prevenzione e nella cura del cancro.

A proposito dell'autore

Non ci sono commenti

Lascia un tuo commento