Spirito e Incenso sulle Pale di San Martino: Cima Val di Roda, Cima di Ball, Sass Maor e Cima della Madonna.

“I vapori salendo dalla gola come il fumo di un fuoco invisibile ci velavano a mezzo le guglie, e noi procedevamo come gli dei di Omero ravvolti nelle nubi”.  Théophile Gautier

Le Pale di San Martino ricorrono spesso nelle mie fotografie, nei miei libri e nei miei articoli. Sono tra le montagne che preferisco, per moltissimi motivi. Dal punto di vista fotografico sono straordinarie, per forme, dimensioni e nubi…Si proprio nubi. Il cielo limpido e sereno, pur richiesto per illustrare articoli sulle principali riviste di settore, è anche “troppo sereno”, tutto azzurro, senza elementi che lo caratterizzino. In genere, in fotografia, si tende a far sì che occupi poco spazio nell’inquadratura, a meno che non serva per i titoli, o per aggiungere delle lunghe didascalie, corredi sempre utili per molte pubblicazioni. Un cielo come quello di questa immagine, però, è molto più significativo e accattivante. In questo caso le nubi sono in leggero controluce, riprese di mattino molto presto, poco dopo l’alba, dai pressi di San Martino di Castrozza. Questa è anche un’immagine che si presta molto per il bianco e nero, una foto con i colori trasformati in tonalità di grigio, un quadro, ovviamente irreale, visto che il paesaggio è a colori.  Ma al bianco e nero, in un certo senso, siamo abituati; lo identifichiamo “per assonanza” alle storiche immagini dei grandi maestri della fotografia, che erano costretti a scattare in monocromia, per la mancanza del colore, quando la pellicola cromogena ancora non esisteva. Il fascino delle linee, dei grafismi, della monocromia, quindi, contribuiscono a rendere interessante una foto. Nel gruppo delle Pale di San Martino, quindi, da sinistra: Cima Val di Roda, Cima di Ball, Sass Maor e Cima della Madonna. Fotografate poco dopo l’alba, in controluce. Nikon D800; Nikkor 70-200 AFG; 2,8; f8; 1/125; iso 100; + 0,7 EV.  Data:  31/08/2016

Cesare Re

Fotografo e Autore

www.recesare.com

Corsi: FotoPerCorsi

Blog: Fotografare in Montagna

recesar@libero.it

333.93.59.262

 

3

No Comments Yet.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *