L’Acqua in Val Canali

Fotografare l'acqua  Sono molti anni che fotografo l'acqua. Nei miei corsi e workshop di fotografia, suggerisco sempre ai miei "alunni" di trovare un tema, un progetto a lungo termine su cui concentrarsi. Lo definirei un "progetto aperto", ovvero una serie di fotografie a tema che si continua a perseguire e a scattare, negli anni. L'acqua, in ...

Alcuni dei miei alberi ci sono ancora

Eccoli...ci sono ancora. I miei alberi, i miei abeti sono ancora li, maestosi, giganti, quasi del tutto intatti. Posso ancora ascoltare la musica dei violini, camminare con calma alla loro ombra e fermarmi sul mio cippo per il mio piccolo rituale sonoro, tra gli abeti di risonanza, come descritto nello scorso post. Quell'angolo di bosco d'abeti, ...

Ci saranno ancora i “miei” alberi ?

Gli alberi, la musica e la tempesta Chissà se ci saranno ancora ? Sicuramente non tutti. Questo credo proprio che sia impossibile. Moltissimi abeti non ci saranno più, dopo il passaggio della tempesta Vaia. E' stato un inferno di vento che ha profondamente mutato l'estetica di uno dei paesaggi più belli delle Alpi, sradicando e spezzando, ...

Il Cervino e l’Acqua

  Stavo camminando verso il Rifugio Duca degli Abruzzi, all'Oriondé, ai piedi del versante italiano del Cervino, in Valtournenche. Ancora non sapevo che alcune delle foto che avrei scattato avrebbero contribuito a illustrare il libro "I 50 SENTIERI PIU' BELLI DELLA VALLE D'AOSTA", Iter Edizioni, scritto a 4 mani con Stefano Ardito. Inutile sprecare aggettivi per ...