Da Roccasecca a Montecassino sul Cammino di Benedetto | Trekking.it

Da Roccasecca a Montecassino sul Cammino di Benedetto

0
REGIONE
Lazio
COME ARRIVARE
In auto: autostrada A1 Roma-Napoli uscita Pontecorvo-Castrocielo, proseguire per Roccasecca.
In treno: linea FS Roma-Napoli via Cassino stazione di Roccasecca.
LOCALITÀ DI PARTENZA
Roccasecca
TIPOLOGIA ITINERARIO
a piedi
DISLIVELLO
+450 -240 metri
LUNGHEZZA DEL PERSCORSO
19 km
LOCALITÀ DI ARRIVO
Montecassino
TEMPO DI PERCORRENZA
6 ore
DIFFICOLTÀ
E

La tappa finale del lungo cammino  da Norcia porta all’Abbazia di Montecassino. Chilometri di strade che portano avanti nello spazio e indietro nel tempo, ripercorrendo le tappe della vita del patriarca del monachesimo occidentale e immergendosi nell’anima più segreta e antica del territorio laziale, fra piccoli borghi, campagne a boschi millenari.

Da Roccasecca si raggiunge il borgo di Caprile, in posizione panoramica sulla valle del Liri e sui monti Aurunci. Proseguiamo lungo la strada asfaltata fino a Castrocielo. Sempre in discesa proseguiamo diritto fino a raggiungere la chiesa e il laghetto di Capodacqua, dove si svolta a sinistra su strada Cavallara, percorrendo poi le viuzze che conducono fino all’abitato di Piedimonte Alta e da lì a Villa Santa Lucia, da dove le indicazioni ci portano rapidamente alla Madonna delle Grazie.

Il borgo di Caprile, Valle del Liri. Foto di Tilly Sfortunato.

Il borgo di Caprile, Valle del Liri. Foto di Tilly Sfortunato.

Oltrepassato il santuario, imbocchiamo una sterrata, che seguiamo fino a una netta curva a sinistra dove si imbocca un sentierino che sale sulla sinistra. Dopo aver costeggiato una recinzione si imbocca un altro sentiero sulla destra che si mantiene in quota fino a una curva dove si mostra finalmente l’abbazia di Montecassino.

Proseguiamo ancora sino ad incrociare un sentiero CAI che seguiamo sulla destra fino alla masseria dell’Albaneta. Qui svoltiamo a destra, immettendoci su una stradina solo a tratti asfaltata.

Il castello di Cassino

Il castello di Cassino

Proseguiamo imboccando un viale costeggiato di cipressi. In fondo alla discesa la strada termina con un cancello chiuso, che si aggira sulla destra, costeggiando la recinzione. A destra ci si immette sulla strada che sale da Cassino e, dopo una curva si trova davanti all’entrata dell’abbazia di Montecassino.

In apertura: la Certosa di Trisulti, a Collepardo.

AUTORE TESTO e FOTOGRAFIE
Testo di Serafino Ripamonti, foto di Michele Dalla Palma e Agenzia Regionale

Da Roccasecca a Montecassino sul Cammino di Benedetto

Monte Cassino, 03043 Cassino, Province of Frosinone, Italy


A proposito dell'autore

Serafino Ripamonti

Dal 1995 lavora nel campo del giornalismo e della comunicazione legata al mondo della montagna e degli sport outdoor, collaborando con riviste specializzate, quotidiani e uffici stampa. L’esperienza professionale, unita alla pratica diretta delle varie specialità degli sport di montagna (è membro del Gruppo Ragni della Grignetta, uno dei più prestigiosi gruppi d’elite dell’alpinismo italiano) gli consentono di realizzare, direttamente “sul campo”, servizi e reportages, che uniscono un’accattivante ed efficace esposizione giornalistica dei contenuti ad un elevato livello di competenza tecnica. Dal 2007 collabora in pianta stabile con Verde Network e con la redazione della rivista TREKKING&Outdoor.

Non ci sono commenti

Lascia un tuo commento