Ciclabile UNESCO Mantova – Sabbioneta | Trekking.it

Ciclabile UNESCO Mantova – Sabbioneta

0
REGIONE
Lombardia
COME ARRIVARE
A22 uscita Mantova Nord o Mantova Sud; A1 uscita Parma Est o Reggio Emilia. In treno. Stazione di Mantova

LOCALITÀ DI PARTENZA
Mantova (m 19)
TIPOLOGIA ITINERARIO
cicloturismo
DISLIVELLO
Trascurabile
LUNGHEZZA DEL PERSCORSO
47 chilometri
LOCALITÀ DI ARRIVO
Sabbioneta (m 18)
TEMPO DI PERCORRENZA
4 ore circa
DIFFICOLTÀ
Facile
FONDO STRADALE
misto (88 % asfalto)

La ciclovia Mantova – Sabbioneta è un itinerario ciclabile cosiddetto promiscuo (ovvero che utilizza strade percorribili anche dalle auto ma dove le auto passano raramente) che collega le due città dell’UNESCO.

Il percorso si snoda su strade a basso traffico, attraverso la zona umida del Parco Oglio Sud. Agli estremi del percorso, Mantova e Sabbioneta, due città d’arte uniche che meritano da sole il viaggio.

Mantova richiede almeno un paio di giorni, mentre la pedalata a Sabbioneta è ideale per la visita in giornata alla città ideale di Vespasiano. Lungo il percorso ci si immerge in un ambiente naturalistico affascinante dove l’unica traccia dell’uomo sono piccoli paesi dove far sosta in uno dei locali mercati.

Descrizione: lasciata alle spalle Mantova, durante il lungo ma facile percorso (su strade a basso traffico e pianeggiante) s’incontrano vari paesi, ciascuno con le sue eccellenze: Buscoldo con la chiesa parrocchiale tardo barocca; Torre d’Oglio e il ponte di barche e l’oratorio del Correggioli; San Matteo delle Chiaviche (km. 28, nel comune di Viadana) con l’area golenale, il cui nome si riferisce all’impianto idrovoro che prende acqua dall’Oglio per irrigare le fertili campagne circostanti; Commessaggio con il Torrazzo fatto erigere da Vespasiano Gonzaga, paese dove assaggiare i dolcissimi meloni che qui si producono in quantità.

Percorrendo, infine, la strada Vitelliana, l’antica strada militare romana, fatta costruire dal proconsole Vitellio, si nota l’eremo di San Remigio, edificato nel XVII secolo per i pellegrini che si recavano a Roma.

Pedalata dopo pedalata, mentre i dettagli si perdono e le case sembrano un impasto di colori caldi, si arriva, quasi improvvisamente, a Sabbioneta, la “piccola Atene” del Rinascimento.

Si sbuca attraverso la Porta Vittoria direttamente in piazza Ducale che si svela in tutta la sua bellezza, con il Palazzo Ducale simbolo della sua grandezza.

 

AUTORE TESTO e FOTOGRAFIE
Carlo Rocca

Ciclabile UNESCO Mantova – Sabbioneta

46100 Mantua, Province of Mantua, Italy


A proposito dell'autore

Enrico Bottino

Foto e testi, una armonia che libera la creatività sui sentieri della natura. Il trekking è una passione giovane che mi ha permesso di alimentarne un’altra, la fotografia, che oggi svolgo con entusiasmo e in modo professionale. Lavoro nella convinzione che non bisogna andare lontani per realizzare magnifiche fotografie: basta trascorrere una giornata nei boschi e ammirare i minuscoli particolari della natura; l’importante è cogliere l’attimo, solo così è possibile scattare istantanee che non si ripeteranno mai più. Un consiglio? Non tenete mai la digitale riposta nello zaino, portatela sempre a portata di mano. E non fermatevi mai, potreste scoprire che le parole sono complementari alle immagini, che al piacere di scattare foto sempre migliori può subentrare quello altrettanto bello di scrivere.

Non ci sono commenti

Lascia un tuo commento