Grandi altipiani trentini: da Passo Coe al Monte Maggio | Trekking.it

Grandi altipiani trentini: da Passo Coe al Monte Maggio

0
REGIONE
Trentino-Alto Adige
COME ARRIVARE
L’altipiano di Folgaria, Lavarone e Luserna si raggiunge uscendo al casello Calliano dell’A22 e prendendo a destra le indicazioni per Folgaria. Dalla pianura padana, uscita autostradale Piovene Rocchette della Valdastico A31 e imboccare la strada per Folgaria.
PERIODO CONSIGLIATO
da Gennaio a Marzo
LOCALITÀ DI PARTENZA
Passo Coe (1543 metri)
TIPOLOGIA ITINERARIO
ciaspole
DISLIVELLO
310 metri a salire
LOCALITÀ DI ARRIVO
Monte Maggio (1853 metri)
TEMPO DI PERCORRENZA
3 ore
DIFFICOLTÀ
T
FONDO STRADALE
mulattiera

In contrapposizione agli scenari verticali delle Dolomiti, i Grandi Altipiani Trentini offrono un paesaggio altrettanto suggestivo e unico nella sua apparentemente infinita estensione, dominata a Nord dai profili lontani delle Alpi Retiche e dilagante a sud verso gli orizzonti della pianura padana.

Il Monte Maggio, in particolare, offre una panoramica sconfinata sugli Altopiani; da Passo Coe, raggiungibile in pochi chilometri da Folgaria, si costeggia la recinzione dell’ex base Nato verso il sacrario di Malga Zonta seguendo una strada forestale; arrivati a una curva sul dosso che sovrasta la vecchia base militare si abbandona la strada per dirigersi tra prati innevati verso una piccola valletta per giungere, superata una breve salita, a Malga Melegna (1580 metri).

Baite del Laste

Escursione al tramonto al Lagorai

Lasciando l’edificio sulla sinistra, si prosegue in direzione ovest-sud-ovest verso la dorsale montuosa che domina il bosco verso occidente; sulla sinistra si scorge la grande croce sulla sommità del Monte Maggio.

Salendo in campo aperto si raggiunge un tornante della strada militare, e si segue facilmente la strada in direzione sud fino alla cima. Nell’ultimo tratto si deve prestare attenzione perchè è facile trovare accumuli di neve portata dal vento che creano un unico piano inclinato col pendio sottostante; meglio salire direttamente lungo la cresta fino alla croce di vetta. Ritorno per il medesimo itinerario.

 

 

 

AUTORE TESTO e FOTOGRAFIE
Redazione

Grandi altipiani trentini: da Passo Coe al Monte Maggio

SP143, 16, 38064 Folgaria TN, Italy


A proposito dell'autore

Enrico Bottino

Foto e testi, una armonia che libera la creatività sui sentieri della natura. Il trekking è una passione giovane che mi ha permesso di alimentarne un’altra, la fotografia, che oggi svolgo con entusiasmo e in modo professionale. Lavoro nella convinzione che non bisogna andare lontani per realizzare magnifiche fotografie: basta trascorrere una giornata nei boschi e ammirare i minuscoli particolari della natura; l’importante è cogliere l’attimo, solo così è possibile scattare istantanee che non si ripeteranno mai più. Un consiglio? Non tenete mai la digitale riposta nello zaino, portatela sempre a portata di mano. E non fermatevi mai, potreste scoprire che le parole sono complementari alle immagini, che al piacere di scattare foto sempre migliori può subentrare quello altrettanto bello di scrivere.

Non ci sono commenti

Lascia un tuo commento