Grigna Settentrionale: al rifugio Bogani da Prato San Pietro | Trekking.it

Grigna Settentrionale: al rifugio Bogani da Prato San Pietro

Categorie: Senza categoria
0
REGIONE
LOMBARDIA
COME ARRIVARE
Giunti in comune di Cortenova proseguire per la frazione Prato San Pietro e risalendo il fiume lasciare l’auto nell’ampio parcheggio situato in vicinanza di una grossa quercia.
LOCALITÀ DI PARTENZA
Prato San Pietro (506 m)
TIPOLOGIA ITINERARIO
a piedi
DISLIVELLO
1320 metri a salire
LOCALITÀ DI ARRIVO
Rifugio Bogani (1816 m)
TEMPO DI PERCORRENZA
3.30 ore circa
DIFFICOLTÀ
E

La diffusa rete sentieristica del Parco Grigna Settentrionale consente di raggiungere numerosi rifugi, bivacchi e luoghi unici, appartati e selvaggi; sentieri che mostrano una panoramica completa del Parco perché si sviluppano su versanti diversi, ciascuno con caratteristiche proprie, legate al susseguirsi di vegetazioni e specie floreali diverse a seconda della quota e dell’esposizione.

Da Prato San Pietro si supera la Fucina dei Carlini, al bivio si segue la carrareccia che risale la valle dei Molini. Allo sbocco del canalone del Qualac si continua a costeggiare il torrente, ricco di cascate, fino ad un bivio: a destra una breve variante (20 minuti) consente di visitare la grotta dei Darden.

La salita prosegue regalando emozionanti vedute sulla gola scavata dall’acqua. Dalla valle dell’Eghen ci si porta sul bordo del canalone Polisena: lo si rasenta per raggiungere il fondo della valle dei Molini. Ormai in vista del Frate e della Monaca, tipici roccioni del luogo, il sentiero sale ripidamente nella penombra del bosco; giunti alla congiunzione di più sentieri si prosegue lungo la mulattiera verso l’Alpe di Moncodeno (1685 m) e il rifugio Bogani (1822 m) che sorge in località Poiat, in un bosco di larici. Da qui si può guadagnare la cima del Grignone.

  • Rifugio Bogani (1816 m) / Moncodeno / Tel. 0341.901163 (gestore) 348.2831436 (gestore) 368.3527021 (rifugio) / www.rifugiobogani.com
AUTORE TESTO e FOTOGRAFIE
Enrico Bottino

Grigna Settentrionale: al rifugio Bogani da Prato San Pietro

23813 Prato San Pietro LC, Italy


A proposito dell'autore

Enrico Bottino

Foto e testi, una armonia che libera la creatività sui sentieri della natura. Il trekking è una passione giovane che mi ha permesso di alimentarne un’altra, la fotografia, che oggi svolgo con entusiasmo e in modo professionale. Lavoro nella convinzione che non bisogna andare lontani per realizzare magnifiche fotografie: basta trascorrere una giornata nei boschi e ammirare i minuscoli particolari della natura; l’importante è cogliere l’attimo, solo così è possibile scattare istantanee che non si ripeteranno mai più. Un consiglio? Non tenete mai la digitale riposta nello zaino, portatela sempre a portata di mano. E non fermatevi mai, potreste scoprire che le parole sono complementari alle immagini, che al piacere di scattare foto sempre migliori può subentrare quello altrettanto bello di scrivere.

Non ci sono commenti

Lascia un tuo commento