L'anello del monte Gariglione

L’anello del monte Gariglione

0
REGIONE
Calabria
COME ARRIVARE
Dalla SS 106 Ionica, piegare verso l'interno all'altezza di Cropani Marina, passare per Cropani superiore e raggiungere Sersale, proseguire per Villaggio Buturo e ancora in direzione del Lago Ampollino: all'apposito bivio, piegare a destra per Villaggio Tirivolo, dove prendere la strada per la Caserma Forestale del Gariglione.
LOCALITÀ DI PARTENZA
Caserma Forestale del Gariglione
TIPOLOGIA ITINERARIO
Mountain bike
DISLIVELLO
+ - 135 metri
LUNGHEZZA DEL PERSCORSO
24 km
LOCALITÀ DI ARRIVO
Caserma Forestale del Gariglione
TEMPO DI PERCORRENZA
2.30 ore
DIFFICOLTÀ
Medio

Il percorso si snoda quasi interamente lungo il tracciato di una vecchia ferrovia a scartamento ridotto utilizzata nei primi decenni del secolo scorso per il recupero del legname durante gli storici tagli della foresta primigenia del Gariglione.

Si tratta in sostanza, di un lungo anello – in foresta di faggi, pini larici ed abeti bianchi – attorno alla cima del Monte Gariglione. Anche la Caserma Forestale del Gariglione, un grande e bello chalet in stile alpino, fu costruito all’epoca dei tagli.

Provenendo da Villaggio Tirivolo, alla curva subito prima della Caserma Forestale del Gariglione, si imbocca la stradina a fondo naturale che scende a sinistra, lievemente, verso la Val di Tacina, a nord-ovest immersi nel bosco, lungo la pendice nord del Monte Gariglione. Qualche radura offre visuali sull’opposta dorsale del Monte Scorciavuoi.

Si passano, in sequenza, una fontanella e poi una sorgente, entrambe sulla destra della stradina, girando gradualmente verso est. Si tralascino le diramazioni a sinistra che scendono nella Val di Tacina e si prosegue sempre dritto a mezza costa, verso est, uscendo ed entrano in valloncelli laterali solcati da ruscelli che scendono da monte (a destra) verso valle (a sinistra).

Si compie poi una larga curva verso destra con, subito dopo, una radura, passando sul versante sud del Monte Gariglione e rientrando così gradualmente verso il punto di partenza, in direzione ovest.

La stradina compie prima vari zig-zag passando per la radura di Differenze (ruderi di una vecchia teleferica sulla sinistra) e per quella, pi ampia, di Macchia dell’Orso (baracche di pastori, sempre sulla sinistra).

Comincia l’asfalto che ci accompagnerà sino alla Caserma Forestale del Gariglione e, poco oltre, sino al punto di partenza.

AUTORE TESTO e FOTOGRAFIE
Francesco Bevilacqua

L’anello del monte Gariglione

Monte Gariglione, 88055 Taverna CZ, Italia


A proposito dell'autore

La Redazione

La Redazione di TREKKING&Outdoor è il gruppo di appassionati e professionisti che si occupa della cura dei contenuti di questo portale. Gli articoli e i contenuti che riportano la nostra firma sono frutto di un lavoro di squadra.

Non ci sono commenti

Lascia un tuo commento