Monferrato: Il percorso delle erbe aromatiche da Cuccaro a Lu Monferrato | Trekking.it

Monferrato: Il percorso delle erbe aromatiche da Cuccaro a Lu Monferrato

0
REGIONE
Piemonte
COME ARRIVARE
A 21, uscita Alessandria Est, SS 31 per Alessandria, SS 10 per Solero fino al bivio con SP 50 per Quargnento, quindi SP 70 per Lu fino al bivio con SP 72 per Cuccaro; entrati in paese, si volge a sinistra per piazzale Colombo.
PERIODO CONSIGLIATO
fine maggio per le fioriture di erbe aromatiche, fine giugno per la lavanda
LOCALITÀ DI PARTENZA
Cuccaro Monferrato, piazzale Colombo (m 230)
TIPOLOGIA ITINERARIO
a piedi
DISLIVELLO
160 metri a salire
LOCALITÀ DI ARRIVO
Lu Monferrato (m 280)
TEMPO DI PERCORRENZA
0.45 ore
DIFFICOLTÀ
T

Lu e Cuccaro sono borghi tipici del Basso Monferrato, arroccati in cima alla collina: in particolare Cuccaro vanta le origini della famiglia di Cristoforo Colombo.

Meta della camminata è l’itinerario stesso, sia per il paesaggio (fioriture di lavanda ed erbe aromatiche), sia per i panorami che offre su Alpi e Appennini.

Dal piazzale Colombo si procede in direzione di uno slargo su cui confluiscono le strade che salgono da Quargnento e Camagna; si risale quindi una ripida carrozzabile che raggiunge la base di un poggio su cui si erge una chiesetta (600 metri lineari dal parcheggio).

Oltre la base del poggio, inizia il tratto di strada asfaltata chiusa al traffico che ci condurrà fino a Lu: intanto sulla sinistra, nel mese di maggio, si possono notare le fioriture viola di campi coltivati a erbe aromatiche.

Si segue la carrozzabile (successione di salite e discese), camminando quasi essenzialmente sul crinale della collina e passando accanto sia a noccioleti e vigneti, sia a campi di lavanda, che generano suggestioni che ricordano i paesaggi provenzali.

Un’ultima discesa conduce infine all’estremità sud di Lu.

 

AUTORE TESTO e FOTOGRAFIE
Claudio Trova

Monferrato: Il percorso delle erbe aromatiche da Cuccaro a Lu Monferrato

Via Cristoforo Colombo, 15040 Cuccaro Monferrato AL, Italia


A proposito dell'autore

Enrico Bottino

Foto e testi, una armonia che libera la creatività sui sentieri della natura. Il trekking è una passione giovane che mi ha permesso di alimentarne un’altra, la fotografia, che oggi svolgo con entusiasmo e in modo professionale. Lavoro nella convinzione che non bisogna andare lontani per realizzare magnifiche fotografie: basta trascorrere una giornata nei boschi e ammirare i minuscoli particolari della natura; l’importante è cogliere l’attimo, solo così è possibile scattare istantanee che non si ripeteranno mai più. Un consiglio? Non tenete mai la digitale riposta nello zaino, portatela sempre a portata di mano. E non fermatevi mai, potreste scoprire che le parole sono complementari alle immagini, che al piacere di scattare foto sempre migliori può subentrare quello altrettanto bello di scrivere.

Non ci sono commenti

Lascia un tuo commento