Pian del Creus: camminare sulla neve | Trekking.it

Pian del Creus: camminare sulla neve

0
REGIONE
Piemonte
COME ARRIVARE
Parco Naturale del Marguareis. In auto. A6 Torino-Savona uscita Mondovì, segue SS564 Cuneo-Mondovì, in località Beinette prendere la deviazione per Chiusa di Pesio, all’imbocco della valle. da Chiusa Pesio, seguendo le indicazioni per il Parco si risale interamente la valle, raggiungendo così San Bartolomeo e quindi l’ampio parcheggio della Certosa. Una strada sulla destra permette di accedere in auto al villaggio d’Ardua.
LOCALITÀ DI PARTENZA
Villaggio Ardua (m 924)
TIPOLOGIA ITINERARIO
ciaspole
DISLIVELLO
450 metri a salire, 450 metri a scendere
LOCALITÀ DI ARRIVO
Villaggio Ardua (m 924)
TEMPO DI PERCORRENZA
4 ore
DIFFICOLTÀ
E

Siamo nel Parco del Marguareis. Questo facile itinerario ad anello, tra la bella radura del Pian del Creus e il bosco di abete bianco del Buscaiè, è adatto alle racchette da neve e ideale per chi spera di incontrare gli animali selvatici.

Le abetine del Prel e del Buscaiè sono tra le prime foreste italiane iscritte nel “Libro Nazionale dei Boschi da seme”. Il bosco di abete bianco è stato mantenuto in purezza grazie alle condizioni pedoclimatiche della valle Pesio, che ne hanno favorito una crescita rigogliosa, e grazie alla presenza dei certosini che lo hanno preservato ed incrementato con una gestione forestale oculata.

Si imbocca la strada delle Canavere presso il villaggio Ardua e, camminando lungo la pista battuta, si raggiunge il pian delle Gorre.

Si prosegue lungo la strada sulla sinistra del rifugio per 200 metri e si svolta a sinistra percorrendo il ripido sentiero che conduce alla bella radura del pian del Creus.

Da qui si prosegue verso destra in direzione del rifugio privato Villa Soche e si sale per altri 15 minuti attraversando il bosco del Buscaiè, dove sono visibili gli spiazzi utilizzati un tempo per le carbonaie, fino ad incrociare il sentiero per il rifugio Garelli nei pressi del Gias Sottano di Sestrera.

Da qui si scende per 30 minuti e si raggiungono le cascate del Saut per poi ritornare al Pian delle Gorre lungo la via militare.

Testo di Alberto Cavallo

Pian del Creus (Ph Enrico Bottino)

AUTORE TESTO e FOTOGRAFIE
Alberto Cavallo

Pian del Creus: camminare sulla neve

Località Certosa, 12010 S. Bartolomeo, Chiusa di Pesio CN, Italy


A proposito dell'autore

Enrico Bottino

Foto e testi, una armonia che libera la creatività sui sentieri della natura. Il trekking è una passione giovane che mi ha permesso di alimentarne un’altra, la fotografia, che oggi svolgo con entusiasmo e in modo professionale. Lavoro nella convinzione che non bisogna andare lontani per realizzare magnifiche fotografie: basta trascorrere una giornata nei boschi e ammirare i minuscoli particolari della natura; l’importante è cogliere l’attimo, solo così è possibile scattare istantanee che non si ripeteranno mai più. Un consiglio? Non tenete mai la digitale riposta nello zaino, portatela sempre a portata di mano. E non fermatevi mai, potreste scoprire che le parole sono complementari alle immagini, che al piacere di scattare foto sempre migliori può subentrare quello altrettanto bello di scrivere.

Non ci sono commenti

Lascia un tuo commento