Val di Sole: sci di fondo sotto le cime | Trekking.it

Val di Sole: sci di fondo sotto le cime

REGIONE
Trentino Alto Adige
COME ARRIVARE
Dalla SS42 si oltrepassa Malè e si giunge a Mezzana.
PERIODO CONSIGLIATO
Per lo sci di fondo, l'Inverno.
LOCALITÀ DI PARTENZA
Centro Fondo Mezzana (m 925)
TIPOLOGIA ITINERARIO
altro
DISLIVELLO
+ - 80 metri
LUNGHEZZA DEL PERSCORSO
8 km
LOCALITÀ DI ARRIVO
Centro Fondo Mezzana (m 925)
TEMPO DI PERCORRENZA
1 ora
DIFFICOLTÀ
Medio

LA VAL DI SOLE, UN PARADISO INNEVATO

Circondata da alcuni dei gruppi montuosi più famosi dell’arco alpino, come l’Ortles, il Cevedale, la Presanella, l’Adamello e le Dolomiti di Brenta, la val di Sole è il comprensorio sciistico più esteso del Trentino occidentale. Parte del territorio della valle rientra nel Parco Nazionale dello Stelvio a nord e del Parco Naturale Adamello Brenta a sud. Nell’area di fondovalle troviamo torrenti pescosi, castelli, vecchi insediamenti dove il tempo pare essersi fermato e chiese antiche.

Le abitudini, i costumi, la cucina tipica, le tradizioni sono ancora quelle di un tempo. In particolare per gli amanti dell’outdoor invernale, il Centro Fondo Vermiglio con più di 20 chilometri di piste che si snodano nella suggestiva cornice di boschi e montagne della val di Sole, rinomate in tutto il Trentino, è un luogo unico per i fondisti, sede anche di numerose gare a livello nazionale ed internazionale.

Qui si trovano anelli di diversa difficoltà che accontentano sia i principianti sia i più esperti, tutti preparati per la tecnica mista e adatti anche allo sci orientamento.

La pista da fondo di Mezzana si sviluppa su 6 chilometri, che attraversano sia il comune di Pellizzano sia quello di Mezzana. Nel primo tratto, per circa 150 metri, la pista fiancheggia il torrente Noce, passando attraverso masi tipici e caratteristici, quali il maso della Volpe ed il maso Redolfi, dal quale comincia una breve discesa che ci porta ad una piana chiamata “pont delle Caore”. Dopo una breve salita, passiamo sul territorio di Pellizzano, dove la pista rimane pressoché pianeggiante per tutto il passaggio nei pressi del torrente Noce.

La parte un po’ più impegnativa del percorso inizia verso il quarto chilometro; con limitati dislivelli, salite e discese moderate, arriviamo così ad una serie di tornanti per ritornare al punto di partenza.

 

 

AUTORE TESTO e FOTOGRAFIE
Elisa Canepa / Foto di archivio

Val di Sole: sci di fondo sotto le cime

38020 Mezzana TN, Italia


A proposito dell'autore

La Redazione

La Redazione di TREKKING&Outdoor è il gruppo di appassionati e professionisti che si occupa della cura dei contenuti di questo portale. Gli articoli e i contenuti che riportano la nostra firma sono frutto di un lavoro di squadra.

Non ci sono commenti

Lascia un tuo commento