Valgrisenche: lo Chalet de l’Epée | Trekking.it

Valgrisenche: lo Chalet de l’Epée

0
REGIONE
Valle d'Aosta
COME ARRIVARE
In auto: A5, uscita Aosta Ovest-Saint Pierre, seguire inizialmente per Saint Pierre e quindi SS 26 per Arvier, da dove si segue la SR 25 della Valgrisenche fino al capoluogo e quindi la carrozzabile per Bonne e Surier, borgata al termine del lago di Beauregard.
PERIODO CONSIGLIATO
da maggio a ottobre
LOCALITÀ DI PARTENZA
Surier - Usellières (m 1785)
TIPOLOGIA ITINERARIO
a piedi
DISLIVELLO
+585 metri
LOCALITÀ DI ARRIVO
Rifugio Chalet de l’Epée (m 2370)
TEMPO DI PERCORRENZA
2 ore
DIFFICOLTÀ
E

Sulle strade bianche dell’alta Valgrisenche per ammirare lo spettacolo dei ghiacciai: la salita allo Chalet de l’Epée.

Il percorso, interamente su strada bianca chiusa al traffico, si svolge nell’alta Valgrisenche, prevalentemente nel vallone del Bouc. Interessante è il panorama sui ghiacciai del versante nord dell’Ormelune e su quelli più lontani che scendono dalla punta Plattes des Chamois e dal Rutor.

Nella parte mediana dell’itinerario si attraversa un bosco ricco di imponenti larici secolari, di grande valore naturalistico (area protetta). Il rifugio, una tipica costruzione in pietra, è accogliente e funge da base per escursioni nel vallone del Bouc.

VIsta sul Rutor

VIsta sul Rutor

Descrizione: si segue lo sterrato a lato del torrente (stessa direzione del rifugio Bezzi) fino a quota 1835 circa, dove si svolta a sinistra per il rifugio Chalet de l’Epée. Si prosegue ancora su carrareccia, che sale con gradualità, tra ontani e larici, che via via si fanno più imponenti.

A 1920 metri circa alcuni larici “monumentali” individuano un sentiero, che sale per direttissima al rifugio; si consiglia di continuare per la comoda strada, ignorando la deviazione.

AOSTA_Lago San Grato_0377V

Giunti a 2100 metri circa, si trova un’altra deviazione in prossimità della quale si piega ancora a sinistra: si superano alcuni tornanti e si raggiunge un pianoro, dove è presente un alpeggio e da dove appare finalmente il rifugio. Superata una breve rampa, si arriva infine allo Chalet de l’Epée.

Punti di appoggio: Rifugio Chalet de l’Epée (privato) / Tel. 0165.97215 / 80 posti letto / www.rifugioepee.com

AUTORE TESTO e FOTOGRAFIE
Testo e foto di Carlo Trova

Valgrisenche: lo Chalet de l’Epée

11010 Valgrisenche AO, Italy


A proposito dell'autore

La Redazione

La Redazione di TREKKING&Outdoor è il gruppo di appassionati e professionisti che si occupa della cura dei contenuti di questo portale. Gli articoli e i contenuti che riportano la nostra firma sono frutto di un lavoro di squadra.

Non ci sono commenti

Lascia un tuo commento