Via FRANCIGENA: da Monteriggioni a Siena | Trekking.it

Via FRANCIGENA: da Monteriggioni a Siena

0
REGIONE
TOSCANA
COME ARRIVARE
A1 Milano – Napoli, uscita Firenze Scandicci. Su SR2 fino a Monteriggioni.
LOCALITÀ DI PARTENZA
Monteriggioni, chiesa di Santa Maria Assunta
TIPOLOGIA ITINERARIO
a piedi
DISLIVELLO
247 metri a salire
202 metri a scendere
LOCALITÀ DI ARRIVO
Siena, Piazza del Campo
TEMPO DI PERCORRENZA
4.30 ore
DIFFICOLTÀ
E

Un tempo i percorsi di fede costituivano la più importante rete viaria della nostra Penisola e dell’Europa intera, oggi rappresentano un’affascinante opportunità per gli escursionisti che ritrovano il piacere di un viaggio sulle orme di viandanti e pellegrini.

Usciamo da Monteriggioni per la porta Romea, scendiamo per la strada asfaltata fino alla SS Cassia, giriamo a sinistra e subito dopo a destra per la Strada del Gallinaio, che sale fino a Case al Mandorlo, dove giriamo a sinistra.

Nel bosco giriamo ancora a sinistra su una carrareccia molto sconnessa, al quadrivio in mezzo al bosco diritto, fino ad arrivare a una strada bianca, che imbocchiamo in salita. Sbuchiamo su un’altra strada bianca e proseguiamo diritto per Via dell’Uccellatoio, che abbandoniamo dopo circa 900 metri, in corrispondenza di tre grandi querce, per imboccare a destra una carrareccia in mezzo ai campi, che conduce alla Cerbaia, antico villaggio medievale, dove giriamo a sinistra.

Un bellissimo sentiero nel bosco sbuca in un uliveto: davanti a noi la torre del Castello della Villa.

Monteriggioni cinta dalla sua splendida cerchia di mura

Giriamo a destra e giunti davanti a un casale voltiamo a sinistra. Dopo una breve discesa giriamo a destra verso il Castello della Chiocciola, attraversiamo una strada asfaltata e proseguiamo diritto, e subito dopo aver superato il vialetto del castello giriamo a sinistra, verso un’enorme quercia, fino a una strada asfaltata, che imbocchiamo verso sinistra, per girare subito a destra verso il Castello di Villa.

Subito dopo il castello giriamo a destra, su una carrareccia che costeggia una torre cilindrica, al primo bivio ci teniamo a sinistra, e al bivio a T in fondo alla discesa giriamo a sinistra, subito dopo a destra, verso i campi, e superato un dosso a sinistra.

Arrivati sulla strada di Montemaggio, giriamo a sinistra e subito a destra, in salita, sulla Strada di Pian del Lago, che dopo poco più di un chilometro incrocia la Via Cassia.

Da qui il transito a piedi è molto pericoloso, per cui suggeriamo di utilizzare l’autobus per arrivare a Siena, che dista circa 3 chilometri. Altrimenti è possibile percorrere la Cassia.

AUTORE TESTO e FOTOGRAFIE
Elisa Canepa

Via FRANCIGENA: da Monteriggioni a Siena

Monteriggioni, Province of Siena, Italy


A proposito dell'autore

Enrico Bottino

Foto e testi, una armonia che libera la creatività sui sentieri della natura. Il trekking è una passione giovane che mi ha permesso di alimentarne un’altra, la fotografia, che oggi svolgo con entusiasmo e in modo professionale. Lavoro nella convinzione che non bisogna andare lontani per realizzare magnifiche fotografie: basta trascorrere una giornata nei boschi e ammirare i minuscoli particolari della natura; l’importante è cogliere l’attimo, solo così è possibile scattare istantanee che non si ripeteranno mai più. Un consiglio? Non tenete mai la digitale riposta nello zaino, portatela sempre a portata di mano. E non fermatevi mai, potreste scoprire che le parole sono complementari alle immagini, che al piacere di scattare foto sempre migliori può subentrare quello altrettanto bello di scrivere.

Non ci sono commenti

Lascia un tuo commento