Camminata nelle Langhe Piemontesi con Lowa | Trekking.it

Camminata nelle Langhe Piemontesi con Lowa

Categorie: Eventi, News
0

Rinnovato l’appuntamento per una giornata di trekking insieme a Serralunga D’Alba

Lunedì 13 Maggio 2019 Lowa Italia ha riproposto, dopo lo straordinario successo dell’evento dell’anno precedente, la seconda edizione della camminata nelle Langhe Piemontesi. Quest´anno si sono aggiunti nuovi partecipanti provenienti oltre che dal Piemonte, anche da Liguria e Valle D´Aosta.

L´escursione stavolta è partita dalla tenuta Fontanafredda, a Serralunga D´Asti, un luogo suggestivo, dove la storia e natura si mescolano in un intreccio inestricabile: infatti la tenuta fu acquistata e frequentata dal re Vittorio Emanuele II, che ne fece una riserva di caccia e introdusse la coltivazione del vitigno del nebbiolo, da cui si ricava il famoso vino barolo.

La camminata della durata di circa tre ore ha attraversato il famoso “bosco dei pensieri” ed è proseguita lungo i filari dei vitigni sulle colline che circondano la tenuta; sono state fatte testare due calzature LOWA della linea “All Terrain Sport”, i modelli Ferrox Evo GTX Lo e la Maddox GTX Lo.

L´ottima ammortizzazione dell´intersuola in DynaPu®, la tenuta della tomaia in mesh/tessuto anche sul terreno irregolare, il grip ideale sui saliscendi delle colline hanno ricevuto il plauso di tutti i partecipanti.

Alla camminata organizzata da una guida del posto, è seguita una clinic di prodotto attraverso cui sono state fornite informazioni utili per i clienti, ed è stata lasciata loro una “Guida sulla tecnologia LOWA”.

Il pranzo con le specialità ed i vini locali ed una visita alle cantine dell´azienda produttrice “Fontanafredda” hanno chiuso degnamente una giornata che per tutti i partecipanti rimarrà indimenticabile.

Potrebbe interessarti anche:

A proposito dell'autore

Enrico Bottino

Foto e testi, una armonia che libera la creatività sui sentieri della natura. Il trekking è una passione giovane che mi ha permesso di alimentarne un’altra, la fotografia, che oggi svolgo con entusiasmo e in modo professionale. Lavoro nella convinzione che non bisogna andare lontani per realizzare magnifiche fotografie: basta trascorrere una giornata nei boschi e ammirare i minuscoli particolari della natura; l’importante è cogliere l’attimo, solo così è possibile scattare istantanee che non si ripeteranno mai più. Un consiglio? Non tenete mai la digitale riposta nello zaino, portatela sempre a portata di mano. E non fermatevi mai, potreste scoprire che le parole sono complementari alle immagini, che al piacere di scattare foto sempre migliori può subentrare quello altrettanto bello di scrivere.

Non ci sono commenti

Lascia un tuo commento