Castel di Guido e Tenuta del Cavaliere: il rilancio dell’Agro romano | Trekking.it

Castel di Guido e Tenuta del Cavaliere: il rilancio dell’Agro romano

Categorie: Focus, News
0

Inserite in habitat preziosi e con un patrimonio storico-archeologico importante, Castel di Guido e Tenuta del Cavaliere possono essere fattori trainanti per il rilancio del territorio dell’agro romano.

La rivalutazione delle due aziende agricole prevede l’assunzione di personale, l’ampliamento delle coltivazioni biologiche, il sostegno a una forma di allevamento estensivo più etico e sostenibile per il benessere degli animali, la realizzazione di un marchio di qualità garante della filiera corta a chilometro zero.

Oltre alla riqualificazione dell’indirizzo produttivo, e non solo di tipo cerealicolo-zootecnico, il Dipartimento di Tutela Ambientale ha individuato nell’integrazione tra esigenze produttive e altre attività economiche compatibili il seguito della storia di queste due aziende storiche.

Grazie agli ambienti incontaminati – il ritorno del lupo a Castel di Guido è indice della vitalità dell’ecosistema – e un’attenta fruizione dei loro beni culturali, Tenuta del Cavaliere e Castel di Guido rappresentano un importante polo di attrazione per gli amanti delle attività outdoor.

Nelle due tenute è possibile percorrere itinerari a piedi e in bicicletta, addirittura pagaiare lungo le serpentine curve dell’Aniene che lambiscono la Tenuta del Cavaliere. Il segreto è armonizzare le grandi potenzialità delle due tenute dall’alto valore naturalistico, storico e produttivo.

Dott. Marcello Visca – Dipartimento Tutela Ambientale

 

Scarica la guida digitale omaggio di “Castel di Guido – natura e tipicità nella storia”

 

 

Scarica la guida digitale omaggio della “Tenuta del Cavaliere – ritorno alla natura”

 

Castel di Guido e Tenuta del Cavaliere: ritorno alla natura

Per approfondire clicca qui sotto i bottoni relativi alle due aziende agricole biologiche, Castel di Guido e Tenuta del Cavaliere (comprensivi di descrizione dei percorsi outdoor), che fanno parte del grande patrimonio verde di Roma Capitale. Due realtà gestite direttamente dall’Amministrazione comunale grazie al Dipartimento Tutela Ambientale di Roma e sulle quali si punta per il rilancio dell’intero agro romano.

 

 

Potrebbe interessarti anche:

  • Castel di Guido: natura e tipicità nella storiaCastel di Guido: natura e tipicità nella storiaInserite in habitat preziosi e con un patrimonio storico-archeologico importante, Castel di Guido e Tenuta del Cavaliere possono essere fattori […]
  • Ghiacciai, specie in estinzioneNon servono Cassandre o profeti di sventura, nei guai ci siamo, e fino al collo, anche senza invocare catastrofi planetarie. Il riscaldamento del […]
  • Giornata Nazionale del Camminare 2016Giornata Nazionale del Camminare 2016Più di 200 appuntamenti in tutta Italia, migliaia di persone in cammino, dal Piemonte alla Sicilia La quinta edizione della Giornata Nazionale del […]
  • Pane di Altamura DOPChilometri 0…sapore 100!Da qualche tempo si sente parlare di prodotti e alimenti a chilometri 0, molti giornali vi hanno dedicato ampi servizi e molteplici iniziative sono […]

A proposito dell'autore

La Redazione

La Redazione di TREKKING&Outdoor è il gruppo di appassionati e professionisti che si occupa della cura dei contenuti di questo portale. Gli articoli e i contenuti che riportano la nostra firma sono frutto di un lavoro di squadra.

Non ci sono commenti

Lascia un tuo commento