Giornata europea dei Parchi 2018 | Trekking.it

Giornata europea dei Parchi 2018

Categorie: Eventi, News
0

Il 24 maggio si festeggia la Giornata Europea dei Parchi rinnovando così l’iniziativa di EUROPARC (Federazione Europea dei Parchi) per celebrare il giorno in cui, nel 1909, venne istituito in Svezia il primo parco europeo.

In Italia, così come in tutta Europa, viene celebrata questa giornata simbolo dell’amore per la natura e il rispetto dell’ambiente con numerose attività e iniziative, che si protrarranno anche nelle giornate successive con un ricchissimo programma di incontri, escursioni, attività all’aria aperta e didattiche ambientali, curate dai singoli Ente parco accomunati dallo stesso obiettivo: sensibilizzare un crescente numero di persone sull’importanza delle aree protette e incentivare le attività svolte per e all’interno dei parchi.

 

Vi ricordiamo che i Parchi Nazionali e Regionali, a prescindere dall’evento del 24 maggio, organizzano periodicamente escursioni ad hoc che danno la possibilità ai partecipanti di scoprire questi angoli naturali con l’aiuto di guide esperte in grado di fornire loro informazioni utili sulla biodiversità e sulle caratteristiche più inedite di ogni singolo parco.

Oltre cento iniziative solo nella nostra Penisola, per scoprire il nostro patrimonio naturalistico attraverso le aree protette: dal Parco delle Apuane al Circeo, dal Parco nazionale della Val Grande a quello dei Nebrodi in Sicilia, gli eventi si svilupperanno non solo il 24 maggio, ma anche nel weekend e nelle settimane successive.

Gruppo del Brenta dal Lago Nero – Parco Naturale Adamello-Brenta (© Trentino A. Gruzza)

Uno sguardo particolare, per questa edizione 2018, al rapporto dell’uomo con il paesaggio naturale, come confermato anche dal motto di questa edizione: “Patrimonio culturale: è nella nostra natura”.

Le iniziative dedicate a festeggiare questa giornata si svilupperanno non solo in Italia, ma attraverso le aree protette di tutta Europa, dai Balcani alla Penisola Iberica, dal Baltico al Mediterraneo.

La lista degli eventi è consultabile cliccando su questo link

Potrebbe interessarti anche:

A proposito dell'autore

Enrico Bottino

Foto e testi, una armonia che libera la creatività sui sentieri della natura. Il trekking è una passione giovane che mi ha permesso di alimentarne un’altra, la fotografia, che oggi svolgo con entusiasmo e in modo professionale. Lavoro nella convinzione che non bisogna andare lontani per realizzare magnifiche fotografie: basta trascorrere una giornata nei boschi e ammirare i minuscoli particolari della natura; l’importante è cogliere l’attimo, solo così è possibile scattare istantanee che non si ripeteranno mai più. Un consiglio? Non tenete mai la digitale riposta nello zaino, portatela sempre a portata di mano. E non fermatevi mai, potreste scoprire che le parole sono complementari alle immagini, che al piacere di scattare foto sempre migliori può subentrare quello altrettanto bello di scrivere.

Non ci sono commenti

Lascia un tuo commento