Giornata Nazionale del Camminare 2016 | Trekking.it

Giornata Nazionale del Camminare 2016

Categorie: Focus, News
0

Più di 200 appuntamenti in tutta Italia, migliaia di persone in cammino, dal Piemonte alla Sicilia

La quinta edizione della Giornata Nazionale del Camminare, ideata e promossa da FederTrek – Escursionismo e Ambiente in collaborazione con la rivista TREKKING&Outdoor, ha avuto un successo senza precedenti!

Domenica 9 ottobre per le strade delle città e di molti paesi italiani si sono mossi in tantissimi, al ritmo lento dei propri passi, per riconquistare gli spazi urbani usurpati dal traffico, per scoprire e riaffermare che le città sono fatte per le persone e non per le automobili.

Questa edizione della Giornata del Camminare non è stata però solo un successo “di popolo”. Mai come quest’anno il coinvolgimento delle istituzioni e degli enti locali è stato attivo e propositivo, spesso con un’ottica lungimirante, che guarda alla Giornata non come un evento sporadico, ma come l’occasione per lanciare temi e progetti concreti, legati alla mobilità sostenibile e al miglioramento della qualità della vita dei cittadini.

Poi ci sono le associazioni, centinaia, che hanno collaborato al successo dei vari eventi. Una partecipazione che è andata ben oltre le realtà legate al mondo dell’escursionismo, coinvolgendo le più svariate risorse del tessuto sociale (dalle associazioni culturali ai gruppi canori), segno che davvero la cultura del camminare è portatrice di valori positivi e condivisi.

Per chi ha voluto e ideato la Giornata Nazionale del Camminare questo successo è la conferma che la strada intravista cinque anni fa era quella giusta, che davvero il vento sta cambiando e un nuovo modo di muoversi e vivere nelle nostre città è ormai diventato per tutti un bisogno primario e un’esigenza indispensabile.

A ricordo di questo splendido successo condividiamo le immagini e i report di alcuni fra gli eventi più partecipati, numerose altre gallery fotografiche si possono trovare sulla pagina Facebook della Giornata Nazional del Camminare.

14522974_728059950674672_2300223185433665803_n

La Giornata del Camminare a Roma e provincia

(report di Ilaria Canali)

La Giornata del Camminare, promossa il 9 ottobre scorso in tutta Italia da FederTrek è stato un evento spettacolare costruito con il più umano e semplice dei gesti: i passi in cammino.

A Roma, dove la manifestazione ha ricevuto il Patrocinio dell’Assessore alla Città in Movimento, si sono svolti circa venti cammini, con una partecipazione complessiva di quasi 2000 persone. Nel loro insieme, oltre ad essere dei cammini, le proposte sono state un modo variopinto ed originale di dare una risposta alla domanda Perché cammini?”, leitmotiv della FederTrek cui, lo stesso Franceschini, Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, ha dato seguito dichiarando “Io visito camminando”.

L’invito a mettere al centro della propria quotidianità l’esperienza sempre più importante di muoversi a piedi in città o nel paesaggio naturale si è espresso in una ricchissima rassegna di percorsi urbani ed extra urbani. Vi sono stati quelli dedicati ai temi della ricostruzione e prevenzione, come l’itinerario notturno a cura del “Movimento Tellurico”, gli itinerari di scoperta della bellezza dell’Appia Antica, con la associazioni “Nereide”, “Inforidea”, il Parco dell’Appia Antica e il Gruppo dei Volontari FederTrek.

Nel ricco programma del 9 ottobre un grande successo hanno avuto, tra gli altri, le avventure a km zero di Luigi Plos con il “Cammino Possibile”, le visite alle Chiese Giubilari, con il GEP, percorsi lungo le vie di Pellegrinaggio –Francigena Via di Francesco- con “Sentiero Verde”, “Pontieri del Dialogo” e “Ogni Quota”, aderenti anche alla manifestazione “Tutti i cammini portano a Roma”, organizzata da Earth Day Italia con  il Patrocinio della Regione Lazio, che si è conclusa  in Piazza San Pietro con l’Angelus del Papa.

Ci sono state anche proposte per i rifugiati del Centro Astalli di Roma, con i Pontieri del Dialogo, itinerari per bambini,con il progetto “Trekfamiglie”, e la possibilità di camminare su un tratto della ciclabile lungo il Tevere, con “Startrekk”. Fuori Roma, ad Aprilia, il cammino proposto da “Montagna Libera” ha visto la partecipazione di quasi 250 persone. Con la Giornata del Camminare, gli organizzatori hanno puntato i riflettori sull’esigenza di rendere pedonale un percorso di parchi cittadino, tema perfettamente in linea con la Mission do Federtrek.

La Giornata del Camminare di FederTrek, che quest’anno è arrivata al suo quinto compleanno, ha ricevuto il Patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del  Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare. FederTrek ha promosso l’attivazione di una rete di associazioni che hanno collaborato insieme verso l’obiettivo comune di promuovere i cammini: Legambiente, Earth Day Italia, Touring Club Italiano, Associazione Civita, Radio Francigena, Mediterraid Cammina.



La Giornata del Camminare a Genova

Dai vicoli di Quarto e Quinto, dal centro storico, dal Righi, da Sampierdarena, da Bolzaneto e da San Gottardo, domenica 9 ottobre sono stati tantissimi (più di 1500) i genovesi che si sono messi in cammino su creuze e sentieri per salire verso Forte Begato e celebrare così la quinta edizione della Giornata Nazionale del Camminare a Genova.

L’evento di Genova, organizzato dall’Amministrazione comunale, con il contributo operativo delle principali associazioni cittadine che operano nel settore della cultura del camminare, è stato sicuramente uno dei più partecipati, con un vero e proprio fiume di camminatori diretti verso Forte Begato.

Al successo dell’iniziativa ha contribuito sicuramente il ricco programma di appuntamenti pomeridiani previsti presso il punto di arrivo degli itinerari, organizzati dal comune nell’ambito dalla due giorni di “OctoberFort”, sempre con il coinvolgimento di tante associazioni cittadine.

“Sono felice che il messaggio della Giornata abbia trovato terreno particolarmente fertile proprio a Genova, come dimostra l’adesione ufficiale dell’Amministrazione, il coinvolgimento di tante associazioni e l’adesione di così tanti nostri concittadini – commenta il genovese Italo Clementi, Vicepresidente Nazionale di FederTrek – Voglio esprimere ufficialmente il ringraziamento di FederTrek a tutti quelli che hanno reso possibile questo successo, in primis alle persone che domenica hanno voluto camminare con noi. Sono stati loro a dare il segnale più concreto e positivo di un cambiamento nel nostro modo di vivere e di muoverci in città. Un segnale colto anche dall’Amministrazione comunale, come dimostra l’istituzione del tavolo di concertazione sulla mobilità sostenibile, lanciato la scorsa settimana dall’assessore all’Ambiente Italo Porcile”.

Il videocommento di Italo Clementi sulla Giornata del Camminare a Genova:

La Giornata del Camminare in Puglia

Protagonisti della Giornata del Camminare 2016 sono stati anche i camminatori pugliesi, che hanno aderito in gran numero all’evento “Tutti in cammino verso Oria, iniziativa di grande successo, grazie all’impegno congiunto e coordinato delle diverse associazioni escursionistiche del territorio.

Potrebbe interessarti anche:

A proposito dell'autore

Serafino Ripamonti

Dal 1995 lavora nel campo del giornalismo e della comunicazione legata al mondo della montagna e degli sport outdoor, collaborando con riviste specializzate, quotidiani e uffici stampa. L’esperienza professionale, unita alla pratica diretta delle varie specialità degli sport di montagna (è membro del Gruppo Ragni della Grignetta, uno dei più prestigiosi gruppi d’elite dell’alpinismo italiano) gli consentono di realizzare, direttamente “sul campo”, servizi e reportages, che uniscono un’accattivante ed efficace esposizione giornalistica dei contenuti ad un elevato livello di competenza tecnica. Dal 2007 collabora in pianta stabile con Verde Network e con la redazione della rivista TREKKING&Outdoor.

Non ci sono commenti

Lascia un tuo commento