Stati Uniti: si ingrandiscono le aree protette! | Trekking.it

Stati Uniti: si ingrandiscono le aree protette!

Categorie: Focus, News
0

Una legge approvata dal Senato degli Stati Uniti d’America amplia le aree protette in California e non solo…

Da quando si è insediato come Presidente degli Stati Uniti, Donald Trump non ha mai mostrato una grande sensibilità per i temi ambientali, al contrario diversi atti legislativi della Casa Bianca hanno autorizzato attività di ricerca ed estrazione di gas naturale e petrolio anche alle porte di aree protette e monumenti naturali.

Questa volta però il Senato degli Stati Uniti è andato nella direzione opposta rispetto alle politiche presidenziali, approvando un importante disegno legislativo per ampliare i confini di diverse aree naturali protette, tra cui quelle di due importanti parchi nazionali californiani.

Un risultato particolarmente importante, infatti il provvedimento legislativo denominato “Natural Resources Management Act è stato approvato dal Senato a maggioranza repubblicana (lo schieramento del Presidente Trump) e adesso la strada è in discesa, infatti spetterà alla camera, a maggioranza democratica dopo le ultime elezioni mid-term, approvare il provvedimento.

Le nuove aree protette in California

La legge appena approvata aggiungerà circa 43.000 acri al Death Valley National Park e al Joshua Tree National Park, che è stato danneggiato da una vera e propria invasione di persone che ha approfittato dell’assenza di controlli causati dal recente Government Shutdown la protesta che ha immobilizzato molte amministrazioni pubbliche statunitensi.

La legge prevede anche la tutela di otre 375.500 acri di nuove terre selvagge nel deserto della California meridionale, si tratta di un ecosistema critico per le pecore bighorn per la testuggine del deserto.

Un’immagine del Death Valley National Park @VisitCalifornia

Inoltre queste terre sono state lo scenario di migliaia di anni di storia culturale, per esempio qui passava la celebre Old Spanish Trail, una rotta commerciale storica che collegava il New Mexico con Los Angeles.

Quasi mezzo milione di ettari natura incontaminata dello Utah diventeranno area protetta.

Non solo parchi ma anche aree marine

Questo provvedimento interessa anche i bacini idrografici, circa 30.000 ettari adiacenti al fiume Yellowstone nel Montana saranno protetti dalle attività estrattive e oltre 100.000 acri del del delta dell’Umpqua River nell’Oregon diventeranno area protetta, uno degli ecosistemi più importanti di tutto il Pacifico nord-occidentale per la trota e la trota salmonata.

Servirà la firma di Trump

Alcuni ambientalisti temono che Trump possa usare il potere di firma del disegno di legge come arma per contrattare e ottenere concessioni su altri temi politici, con il rischio che questo provvedimento possa incagliarsi in qualche lotta politica.

L’ampio sostegno ottenuto in Senato però potrebbe mettere al riparo questa importante legge da scontri politici su altri temi.

di:
Massimo Clementi

Potrebbe interessarti anche:

A proposito dell'autore

Massimo Clementi

Web Content Manager di Trekking.it. Social media, scrittura e contenuti sono il mio pane quotidiano. Appassionato di montagna, trekking e attività outdoor. Mi prendo cura ogni giorno dei contenuti di trekking.it, mi assicuro che siano di qualità e utili per chi li legge. Cerchiamo di prendere i migliori ingredienti dalla grande giungla di internet per "cucinare" articoli e approfondimenti che sappiano dare valore ai nostri lettori.

Non ci sono commenti

Lascia un tuo commento