Sentieri di neve: Merano | Trekking.it

Sentieri di neve: Merano

0

Nuovi spazi da esplorare ospitano affascinanti itinerari da percorrere con le ciaspole sulle Alpi Orientali

L’inverno con la sua bianca coltre di neve e le sue atmosfere di brume e freddo dona un volto nuovo alla natura: in pianura confonde gli orizzonti, in montagna crea paesaggi da fiaba, avvolgendo i boschi, modificando il profilo dei paesaggi, ricamando di gelo gli specchi d’acqua. È nuovamente giunto il momento d’indossare lo zaino e uscire alla scoperta del mondo innevato.

Dove ciaspolare

Le escursioni invernali con le racchette da neve, più conosciute col termine dialettale di “ciaspole”, stanno coinvolgendo un sempre maggior numero di persone, offrendo la possibilità di vivere un contatto diretto con la natura anche nei mesi invernali, semplicemente camminando comodamente negli ambienti innevati fuori dai percorsi battuti.

Siamo certi che gli appassionati di escursionismo non rimarranno indifferenti agli infiniti spunti suggeriti dalla stagione fredda e dalla nostra redazione: questa settimana vi portiamo a Merano, una città che miscela atmosfere mediterranee ed eleganza asburgica circondata da un orizzonte di montagne ideali per gli appassionati di escursionismo;

Merano, capitale della neve

Nel cuore dell’Alto Adige esiste una città dalle atmosfere magiche, dove spettacolari vette alpine incontrano scorci naturali dai sapori mediterranei, le alte palme sembrano sfiorare le pendici dei vicini ghiacciai, coprendosi di candida neve durante l’inverno: è Merano. In questa conca adagiata tra la Val Venosta, la Val Passiria e la Val d’Adige, si è sviluppato un clima particolarmente mite e temperato, che rende unica questa città, dando vita ad un paesaggio di insolita bellezza.

Durante la stagione fredda Merano offre un ventaglio eterogeneo di proposte che spaziano dalle discese con gli sci alle passeggiate con i cavalli avelignesi, originari proprio di questa zona, dalle fiaccolate alle meravigliose escursioni con le slitte e le racchette da neve che permettono di venire a contatto con lo spirito e le suggestioni più autentiche di queste montagne; per poi dedicarsi alle numerose proposte culturali e ludiche offerte dalla città, fino all’impareggiabile possibilità di rigenerarsi, dopo una giornata trascorsa sulla neve, nel rinomato centro termale.

Merano e i suoi dintorni offrono un variegato ventaglio di itinerari da percorrere con le ciaspole, per vivere il lato più autentico e fascinoso della montagna, scoprendo paesaggi incantati dove padrona è la neve e la magie dell’inverno, senza rinunciare a piacevoli soste enogastronomiche nelle caratteristiche baite e rifugi della zona. Qui di seguito diamo alcuni suggerimenti:

Testo di Silvia Della Rocca / Foto Michele Dalla Palma, Archivio Merano Marketing e Terme Merano

 

 

Potrebbe interessarti anche:

A proposito dell'autore

Enrico Bottino

Foto e testi, una armonia che libera la creatività sui sentieri della natura. Il trekking è una passione giovane che mi ha permesso di alimentarne un’altra, la fotografia, che oggi svolgo con entusiasmo e in modo professionale. Lavoro nella convinzione che non bisogna andare lontani per realizzare magnifiche fotografie: basta trascorrere una giornata nei boschi e ammirare i minuscoli particolari della natura; l’importante è cogliere l’attimo, solo così è possibile scattare istantanee che non si ripeteranno mai più. Un consiglio? Non tenete mai la digitale riposta nello zaino, portatela sempre a portata di mano. E non fermatevi mai, potreste scoprire che le parole sono complementari alle immagini, che al piacere di scattare foto sempre migliori può subentrare quello altrettanto bello di scrivere.

Non ci sono commenti

Lascia un tuo commento