Alla scoperta di Innsbruck tra montagne e cultura: lo SKI plus CITY Pass | Trekking.it

Alla scoperta di Innsbruck tra montagne e cultura: lo SKI plus CITY Pass

Categorie: Estero, Reportage
0

Lo SKI plus CITY Pass Stubai – Innsbruck

L’offerta prevista per chi vuole vivere fino in fondo e a tutto tondo l’esperienza magica dell’inverno a Innsbruck, consente l’accesso al’universo bianco dei comprensori sciistici e moltissime attività lontano dalle piste.

Lo SKI plus CITY Pass Stubai – Innsbruck include 40 prestazioni per garantirvi vacanze variegate con il massimo del divertimento nelle Alpi e con neve garantita.

Si possono praticare le attività outdoor tipiche della stagione invernale ma anche godere delle attrazioni culturali e di benessere presenti in abbondanza dentro e fuori la città.

I comprensori sciistici: piste per tutti i gusti

Lo Per tutte le informazioni sullo SKI plus CITY Pass offre, con un solo biglietto, l’accesso a ben 22 comprensori sciistici, tra i più suggestivi delle Alpi, garantendo un’offerta in grado di soddisfare tutte le esigenze degli appassionati, dagli sciatori in cerca di percorsi difficili a quelli che vogliono portare sulla neve la famiglia.

Il Ghiacciaio dello Stubai, a soli 45 minuti d’auto da Innsbruck, è il comprensorio sciistico del più grande ghiacciaio austriaco.

26 funivie e impianti di risalita moderni, tra cui l’innovativa 3S Eisgratbahn, danno accesso a 35 discese più e meno difficili situate a un’altitudine massima di 3.210 metri sul ghiacciaio dello Stubai.

A soli 19 chilometri l’Axamer Lizum offre invece 40 km di piste che promettono divertimento a non finire. I percorsi sono preparati alla perfezione e disponibili in tutti i livelli di difficoltà.

Nel parco sciistico BIG Family Schlick 2000 i bambini imparano a sciare divertendosi, mentre nell’area giochi e riscaldamento di BIG RON i piccini di almeno un anno vengono accuditi premurosamente

Se siete alla ricerca di un comprensorio sciistico piccolo e raffinato che coniughi piste della massima qualità punti di ristoro accoglienti, la Bergeralm Ski & Leisure Arena è quello che fa per voi.

L’apprezzato comprensorio sciistico della Wipptal offre 30 km di piste preparate alla perfezione e l’incomparabile panorama della Wipptal.

Il Patscherkofel, a soli dieci minuti di auto da Innsbruck, vanta la nuova cabinovia a 10 posti del Patscherkofel e discese variegate adatte a tutta la famiglia. La montagna di Innsbruck è il luogo ideale per praticare qualsiasi sport invernale durante una vacanza sulla neve a Igls.

Sempre a due passi da Innsbruck, il comprensorio sciistico di Rangger Köpfl a Oberperfuss offre un panorama unico sulla valle dell’Inn. A soli 15 minuti dal capoluogo tirolese e con i suoi 17 chilometri di piste da facili a medie, è un comprensorio sciistico ideale per tutta la famiglia, accogliente e divertente.

Durante la vostra vacanza sulla neve a Oberperfuss il divertimento è garantito. A due passi da Innsbruck, il comprensorio sciistico di Rangger Köpfl a Oberperfuss offre un panorama unico sulla valle dell’Inn.

A soli 15 minuti dal capoluogo tirolese e con i suoi 17 chilometri di piste da facili a medie, è un comprensorio sciistico ideale per tutta la famiglia, accogliente e divertente.

Per scoprire in dettaglio tutti i comprensori sciistici accessibili con il SKI CITY plus PASS

L’inverno di Innsbruck tra musei, storia e curiosità

Lo SKI plus CITY Pass Stubai – Innsbruck consente di vivere la vacanza invernale anche lontano dalle piste, godendo appieno di tutte le suggestioni del territorio.

Così, dopo aver passato una giornata sulle piste si possono visitare le tante attrazioni accessibili col il Pass, oppure alternare giornate dedicate allo sport ad altre dedicate alla cultura e alla scoperta del patrimonio storico oppure al relax.

Si può così visitare lo zoo alpino di Innsbruck, che si trova a 750 metri di altitudine. Questa posizione lo rende lo zoo a tema più alto d’Europa.

Ai piedi della Nordkette gli animali trovano il loro habitat naturale e i visitatori recinti panoramici di grande effetto che sono addirittura parzialmente accessibili. Lo zoo ospita circa 2.000 animali alpini di 150 specie su una superficie complessiva di 4 ettari.

I recinti per la fauna della regione alpina sono vicini alla natura e si capisce subito che gli animali qui si sento-no a casa. Gli orsi bruni danno il benvenuto ai visitatori, si sollazzano al sole o si godono un bel bagno.

Le linci sono molto abili a nascondersi tra le cime possenti degli alberi e le aquile solcano l’aria maestose mentre gli stambecchi stanno in bilico sulle rocce

Da non perdere anche il Palazzo Imperiale, la residenza dell’imperatore Francesco Giuseppe e dell’imperatrice Elisabetta con lo storico appartamento dell’imperatrice.

Anche se Elisabetta soggiornò solo poche volte a Innsbruck, l’artista di corte viennese August La Vigne allestì le stanze con i migliori tessuti di seta nello stile del secondo rococò. L’imperatore Francesco Giuseppe, invece, usava la residenza tirolese regolarmente.

Per scoprire in dettaglio tutti i comprensori sciistici accessibili con il SKI CITY plus PASS

Un universo magico è quello che è possibile scoprire nei Mondi di Cristallo Swarovski

Nell’ampio giardino alpino ci si può concedere una piacevole passeggiata tra opere d’arte uniche e un’ampia varietà di piante. Grandi e piccoli avventurieri possono andare alla conquista della torre giochi con le sue numerose attrazioni.

Uno dei più grandi Swarovski Store del mondo attende gli amanti del cristallo con nuovi articoli che faranno la loro gioia.

Per chi vuole vivere atmosfere incantate da non perdere il Castello di Ambras.

Il conte del Tirolo e arciduca Ferdinando II (1529-1595), figlio dell’imperatore Ferdinando I, fece trasformare il castello medievale in un palazzo rinascimentale come dono per la moglie Philippine Welser.

L’umanista asburgico espose le sue collezioni di fama mondiale in un edificio museale costruito all’uopo. Il castello di Ambras è così il museo più antico del mondo.

Per chi vuole invece toccare con mano la storia dello sport alpino sarà emozionante vedere il Trampolino del salto Bergisel.

Da oltre 90 anni gli atleti di salto con gli sci saltano da questo trampolino. Mentre i primi temerari si lanciavano giù da una semplice costruzione in legno, il trampolino fu ampliato e ricostruito in occasione dei Giochi Olimpici Invernali del 1964 e 1976.

> Per scoprire in dettaglio tutti i comprensori sciistici accessibili con il SKI CITY plus PASS

> Per maggiori informazioni sullo SKI CITY plus PASS

A proposito dell'autore

La Redazione

La Redazione di TREKKING&Outdoor è il gruppo di appassionati e professionisti che si occupa della cura dei contenuti di questo portale. Gli articoli e i contenuti che riportano la nostra firma sono frutto di un lavoro di squadra.

Non ci sono commenti

Lascia un tuo commento